Castelnovo Sotto, nasce Briarwood Landini : nuova società italo britannica per il colosso fondato dal cavalier Mirco


1/5/2020
– Il Gruppo Landini di Castelnovo Sotto fondato dal cavalier Mirco Landini – scomparso nel marzo 2019 a 97 anni – gruppo storico dell’industria reggiana che produce e commercializza lastre in fibrocemento, coperture metalliche, edilizia e depurazione, ha perfezionato ieri, 30 aprile, un iimportante accordo con il Gruppo Briarwood Products Ltd, fondato da Mr. Alan Janes, leader del mercato britannico nella commercializzazione delle lastre in fibrocemento e partner da oltre 20 anni della Landini.

L’accordo prevede la costituzione di una nuova Società denominata Briarwood Landini S.r.l., sempre con sede a Castelnovo Sotto, nella quale parteciperanno in qualità di soci entrambi i gruppi industriali, che si propone di diventare uno dei leader internazionali nei settori delle lastre in fibrocemento, inox ed edilizia.

Le attività produttive restano nel gigantesco stabilimento di Castelnovo Sotto, sede storica di Landini, con l’impiego di tutti i dipendenti attualmente in forza al gruppo.

Nell’operazione di aggregazione societaria il Gruppo Landini è stato assistito dal Dott. Guido Prati e dall’Avv. Francesca Baldi, entrambi senior partner di Baldi & Partners e Baldi Finance, che hanno curato tutta l’attività negoziale, societaria e legale dell’operazione e dal Dott. Eugenio Ruozzi che ha svoto l’attività di temporary manager;

–      il gruppo Briarwood è stato assistito dall’Avv. Luca Masotti e dalla Dott.ssa Francesca Masotti dello Studio Masotti Cassella – che hanno curato tutta l’attività di due diligence, societaria e legale dell’operazione.

La società Briarwood Landini S.r.l. ha un capitale sociale di 4 milioni di euro ed è amministrata da un Consiglio di Amministrazione composto da Marisa Mattace (vedova del cavalier Mirco Landini) presidente del Consiglio di Amministrazione, da Mr. Oliver Wyndham Janes (figlio di Alan Janes) che diventa amministratore delegato e dai consiglieri David Alan Langley Bunker, Guido Prati e Nicoletta Gelmini.

Il cavalier Mirco Landini con la moglie Marisa Mattace, ora presidente di Briarwood Landini
Condividi

Una risposta a 1

  1. una voce che sa Rispondi

    03/05/2020 alle 09:12

    Operazione complessa e difficile, che ha trovato nel cliente imprenditore inglese disponibilità e correttezza. Un ringraziamento ai professionisti reggiani che si sono adoperati con intelligenza e professionalità ed anche alla signora Mattace che ha avuto in loro fiducia e tenacia nel assicurare continuità all’impresa, salvando oltre all’impresa anche il lavoro a tutti , in un Comune colpito duramente dal disastro Coopsette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *