Archivi

Sequestrato minimarket di merce rubata
Giro di ricettazione in centro a Reggio, sotto gli occhi di tutti

26/3/2023 – La Polizia ha chiuso e sequestrato un minimarket di viale Regina Margherita a Reggio: il titolare ricettava e rivendeva al minuto merce rubata dai soliti bravi ragazzi nei supermercati della zona. Nel locale c’era una gran quantità di merce di provenienza furtiva: non soltanto generi alimentari, ma anche piccoli elettrodomestici, attrezzi da lavoro e superalcolici per un valore commerciale di oltre 10 mila euro. All’incredibile giro di bassa ricettazione, che avveniva sotto gli occhi di tutti in prossimità del centro cittadino, gli agenti della Squadra Volanti sono risaliti da un uomo di 48 anni, specializzato in grassazioni varie, fermato alle 13,30 di lunedì 20 marzo al supermercato Conad Le Vele dove si era ripresentato con gran disinvoltura dopo aver messo a segno un furto nella stessa mattinata.

Portato in Questura, il ladro ha ammesso il furto, aggiungendo di aver rivenduto la merce al gestore di un piccolo market che si affaccia sempre in viale Regina Margherita, za poche decine di metri del Conad Le Vele.

Nel negozio, gli agenti hanno trovato un gran numero di prodotti a marchi Conad, Lidl e altri, provenienti da supermercati della zona.

Dopo alcune reticenze, il proprietario del market ha ammesso di ricettare alimenti che poi lui stesso metteva in vendita: nella perquisizione è saltata fuori una quantità definita “ingente” di merce di presunta provenienza illecita: più di diecimila euro di valore commerciale.

Al termine degli accertamenti, il ladro 48enne veniva deferito in stato di libertà per il reato di furto. Invece, il proprietario del market, un 38enne residente a Reggio, ma del quale la questura non ha specificato la nazionalità, è stato denunciato per ricettazione. Il market, come detto, veniva sottoposto a sequestro.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *