Archivi

Il ministro Salvini sblocca Cispadana e Bretella
Project financing da 7,2 miliardi

7/12/2022 – Sbloccato la realizzazione della Cispadana e della bretella Campogalliano-Sassuolo, che comprende anche la tangenziale di Rubiera: è uno dei primi atti del Ministero dei trasporti e delle Infrastrutture guidato da Matteo Salvini, decisione peraltro anticipata in un recente incontro col l’assessore regionale Corsini. 

Ieri il Mit a dato il via libera all’ imponente investimento di 7,5 miliardi in project financing pubblico-privato proposto Autostrada del Brennero Spa  con l’affidamento in concessione dell’A22 per 50 anni.

Applausi dal presidente della Regione Bonaccini e dall’assessore Andrea Corsini: “Un risultato importante per un’opera pubblica che sarà realizzata attraverso investimenti della Società e dei territori con la massima attenzione alla sostenibilità e ai servizi green, come le stazioni di ricarica per l’elettrico e l’idrogeno”

Con il parere favorevole espresso dal Mit, il Governo potrà ora procedere con l’avviso pubblico entro la fine del 2023 per arrivare all’assegnazione definitiva dei lavori.

“Come sempre faremo la nostra parte- assicurano Bonaccini e Corsini , per mettere a terra due opere strategiche di collegamento nord-sud del Paese e di supporto per lo sviluppo di filiere produttive fondamentali, quali quella ceramica. Un’ulteriore conferma che quando si lavora insieme senza pregiudizi e per il bene della collettività le soluzioni di trovano”.

Condividi:

Una risposta a 1

  1. Le rose. Rispondi

    08/12/2022 alle 18:00

    Caro Natale. Ti chiedo che: si possa portare e vincere con la sola forza dell’onesta’ il registro dei progetti per la comunita’ di tutta la comunita’, residente nei paesi, di tutto il mondo. Intanto ci attendiamo che l’atmosfera diventi dolce come una carezza. e che l’animo sia candido come quando si compie una buona azione senza pretendere nulla. Si cerca sempre il meglio ma non sempre la scala sociale rappresenta la meritocrazia. percio’ al mondo esistera’ sempre chi andra’ avanti con la propria voglia, anche se sa progettare e realizzare solo sulla carta, ma sa organizzarsi come un Big manager. il senso del reale se prevale. ha il consenso di molti che col reale campano bene senza dover essere premi Nobel o eccelsi matematici o letterati. Spero che il senso re
    alè dia il via al Concreto. Buon Natale, Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *