La magia del Natale rompe la spirale del Covid
Gli anziani dell’Oasi di Cereggio in pullman a Castelnovo Monti per salutare i parenti

17/12/2020 – Gli anziani ospiti dell’Oasi San Francesco, casa di riposo di Cereggio di Busana potranno salutare i loro cari per gli auguri di Natale nel pomeriggio di martedì 22 dicembre. Non dentro la struttura, ma nel corso di una breve gita in pullman a Castelnovo Monti organizzata dagli operatori dell’Oasi. Un iniziativa che permette di rompere la spirare della solitudine, in piena sicurezza e con una giornata davvero diversa. La prima diversa in questi mesi difficili e angosciosi della pandemia. Nel pomeriggio di martedì un pullman della Borghi Viaggi di Vetto porterà gli anziani dell’Oasi a Castelnovo Monti dove, nel piazzale Antonio Gramsci, per circa mezzo’ora potranno incontrare i famigliari. All’evento sono invitate anche alcune autorità locali. Dopo l’incontro, prima di rientrare a Cereggio, tappa al piazzale della Pietra di Bismantova.

Sabato 19, invece, nella Cra di Cereggio la festa delgli auguri di Natale, con uno spettacolino messo in scena dagli ospiti.

L’iniziativa è annunciata dallo staff dell’Oasi San Francesco, con una nota che pubblichiamo di seguito.

L’Oasi San Francesco di Cereggio

“Come Oasi San Francesco crediamo che la tutela della salute degli anziani, obiettivo quanto mai primario in ogni circostanza ma in particolare in questo preciso momento storico, non possa in alcun modo precludere il loro Benessere in senso assoluto, ovvero non solamente per ciò che concerne la salute fisica, ma altresì il fondamentale bisogno di affetto, di emozioni e di calore umano di cui la Persona, per sua natura, necessita.

A causa dell’emergenza Covid, le case residenza anziani hanno subito un fortissimo impatto da ogni punto di vista, ma soprattutto a livello sociale e relazionale: per quanto l’operato di tutti i professionisti che lavorano all’interno di queste strutture sia certamente encomiabile, anche nella sfera dell’affetto umano, esso non potrà mai sostituirsi alla naturalezza e alla bellezza della famiglia, del focolare domestico che tanti nostri anziani ricordano e a volte rivivono con particolare commozione. 

A motivo di questo, vista la situazione in cui versiamo a livello mondiale che impedisce proprio quella vicinanza e quel tatto umano soprattutto con il Natale vicino, abbiamo pensato ad una iniziativa che possa portare gioia, vicinanza e calore ai nostri ospiti e alle loro famiglie. 

Martedì 22 dicembre, infatti, in collaborazione con la ditta di Vetto Borghi Viaggi che ha messo volontariamente a disposizione il proprio pullman natalizio, vorremmo portare i nostri ospiti in “viaggio” a Castelnovo ne’ Monti, ovviamente nel rispetto di tutte le normative vigenti (numero limitato di ospiti presenti sul pullman, distanziamento sociale, mascherina, igienizzazione delle mani, ecc.).

La partenza è prevista alle ore 16 circa dall’Oasi San Francesco di Cereggio, con arrivo previsto a Castelnovo intorno alle 16,45. Il pullman di Borghi Viaggi farà il giro del paese cosicché gli ospiti avranno la possibilità di ammirare le luminarie e gli addobbi natalizi del capoluogo della nostra montagna.

Alle ore 17 il pullman sosterà nel Piazzale Antonio Gramsci (Direzionale) per circa una mezz’oretta. Proprio qui avrà luogo l’incontro con i familiari degli ospiti per scambiarsi gli auguri di un Santo e sereno Natale. Gli operatori presenti e che accompagneranno gli ospiti in questo tour natalizio consegneranno poi ai familiari presenti alcuni regali realizzati dagli ospiti dell’Oasi.

Per l’occasione sono state invitate anche alcune autorità civili e sanitarie del distretto della montagna, fra cui il vicesindaco di Castelnovo ne’ Monti, Emanuele Ferrari, che ha gentilmente dato la sua disponibilità per essere presente a salutare gli ospiti, le famiglie e gli operatori a nome di tutto il Comune.

La ripartenza è prevista per le ore 17,30, ma prima di rientrare all’Oasi San Francesco il pullman di Borghi Viaggi farà tappa sul piazzale della Pietra di Bismantova, per fare un ulteriore regalo natalizio agli ospiti: ammirare lo splendido panorama che la Pietra da ogni angolo e ad ogni ora ci regala.

Pensiamo che una simile iniziativa possa garantire sia la sicurezza che il benessere dei nostri ospiti, portando una ventata di speranza di cui tutti, ma in particolare i nostri anziani, hanno particolare bisogno.

E, a proposito di “speranza”, vorremmo inoltre segnalare che sabato 19 dicembre all’Oasi San Francesco avrà luogo la Festa di Natale dedicata ai nostri ospiti, i quali alle ore 17 porteranno in scena un piccolo spettacolino dal titolo “Alla ricerca della virtù natalizia perduta”

Lo spettacolo sarà trasmesso in diretta sulla pagina facebook dell’Oasi San Francesco. Seguirà un piccolo rinfresco dedicato agli ospiti. 

Per ovvie ragioni, la festa avverrà a porte chiuse”. Staff CRA “Oasi San Francesco”

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.