Famiglie al museo: una domenica per grandi e piccini all’insegna di Alice. Letture, digilab, musica, danza, burattini. E c’è anche l’ora del tè

4/10/2015 – Sulla scia di Expo 2015, la [email protected], giornata nazionale delle Famiglie al Museo,lancia quest’anno l’evento nazionale con il titolo: “Nutriamoci di cultura per crescere”.

A Reggio nel palazzo dei Musei domenica 4 ottobre sono tante le iniziative proposte per tutto il giorno dal dipartimento di didattica dei Musei  intorno alle suggestioni di “Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie”, che quest’anno festeggia il 150° anniversario dalla sua pubblicazione. Mordere un biscotto o bere un piccolo sorso da una misteriosa bottiglietta consentiranno di  attraversare la soglia del museo e iniziare un viaggio in un insolito ma reale Paese delle Meraviglie, tra allestimenti e atmosfere da sogno.

Vediamo il programma della giornata nel dettaglio. FabLab Rei Reggio Emilia Innovazione con il laboratorio digitale “Chi è nascosto sotto il cappello del Cappellaio Matto?” (da 6 a 12 anni) a partire dalle 10.00 inaugurerà una giornata ricca di eventi, spettacoli, atelier, musica e danza. La musica di  Matylda Maria Czerwinska “Sulle note del salterio ad arco”, animeràle sale del museo in cui si succederanno: alle ore 10.30 il laboratorio “illustrato” “Lost in a beautiful worlda cura di Elisa Pellacani (Da 6 a 12 anni), alle ore 11.00 le letture a cura dei volontari Nati per leggere “Meravigliose avventure. Storie di Alice…ed altro(Da 3 a 8 anni), alle ore 11.30 gli esperimenti e il laboratorio a cura di Associazione L’indaco “Il succo della natura” (Da 0 a 99 anni).

Nel pomeriggio i più piccoli potranno ascoltare le narrazioni a cura dei genitori di Reggionarra Erika Colaci e Alessandro Guidotti “…Per quanto tempo è sempre? a volte solo un secondo” (ore 15.30, da 3 a 99 anni) e quella in italiano e inglese a cura di Mini Club del libro “Che pasticcio” di Helen Doron Scuola di lingue “Che pasticcio con il tè(ore18.00, da 3 a 6 anni) e dalle 16.30 i più piccoli saranno “catturati” tra le sale del museo dalle “Storie da un minuto” dei Regalastorie di Reggionarra Emma Alboni e Alessandro Guidotti. Alle ore 16.00-16.30-17.00 saranno i burattini del “Il teatrino delle meraviglie” di La casa dei burattini di Otello Sarzi-Fondazione Famiglia Sarzi a coinvolgere il pubblico in uno spettacolo tra burattini e oggetti per aspettare insieme alle ore 17.00 l’ora del tè quando a tutti i bambini che hanno voglia di fare una pausa sarà offerta una merenda squisita allo stravagante barPinco Panco di Giulia Franzoni, incantati dalle note dell’arpa di Agatha Bocedi. “e se cambiassimo Alice?”, alle ore 17.30 e 18.30 il Centro Danza Nefesh a.s.d. Poviglio proseguirà le danze con una “coinvolgente” performance.

Tante sono le possibilità per chi ha voglia di creare e sperimentare nel “Museo delle Meraviglie”: dalle ore 15.00 l’atelier “Volando si impara” a cura di PestaCarta (da 5 a 10 anni) e gli esperimenti dell’Associazione L’indaco Il succo della natura” (da 0 a 99 anni). Dalle 15.30 è possibile addentrarsi Nel paese dei sensicon il laboratorio sensoriale curato dall’Istituto Regionale “G. Garibaldi” per i Ciechi ( da 5 a 10 anni)

Dalle 18.00 tutti perderanno la testa con “Tagliatele la testa…mettetele un cappello!”, esposizione animata dei cappelli in feltro di Karin Monica.

Per tutta la giornata poi tutti i visitatori del “Museo delle Meraviglie” incontreranno il giardino di rose “Di rosso le tingerem!”,  il Brucaliffo di “A, E, I, O, U: le parole vanno in fumo”, a cura di A regola d’Arte, che li farà giocare fra le collezioni, e le illustrazioni  di Giuseppe Lenzone.

L’invito per tutti i visitatori è di condividere “Leggère Storie”, partecipando al concorso del [email protected] lasciando un disegno, fra tappeti, cuscini e libri nell’angolo relax e condividendo sui social (Instagram, Facebook) le fotografie della giornata utilizzando gli ashtag:#famigliealmuseo #museipercrescere #MangiamiBevimi #MuseodelleMeraviglie #museicivicireggioemilia

Tutte le iniziative sono ingresso gratuito e senza obbligo di prenotazione

Info: 0522 456477 Musei Civici – uffici, via Palazzolo, 2

0522 456816 Musei Civici di Palazzo S. Francesco, via Spallanzani, 1

[email protected]

account su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.