Casalgrande non dimentica Giuseppe Bertacchini. Il Comune alla commemorazione della strage di Linate

6/10/2015 – Sono passati quattordici anni dal disastro aereo di Linate, ma il Comune di Casalgrande non ha dimenticato le 118 vittime, tra le quali il casalgrandese Giuseppe Bertacchini. Per questo motivo il Comune,  con il vicesindaco Marco Cassinadri, sarà presente alla commemorazione di giovedì 8 ottobre a Milano, con  la Messa celebrata da Mons. Franco Buzzi nella Basilica di S. Ambrogio e la visita al “Bosco dei Faggi” con la deposizioni dei fiori e l’accensione del cero.

In questa giornata, organizzata da Comune di Milano, Sea-Aeroporti el «Comitato 8 ottobre 2001-per non dimenticare», si ricorda quello che è stato il più grave incidente aereo dell’aviazione italiana, per ribadire la necessità di un’inchiesta dove prevalga il senso della giustizia.

Nel 2011 il Comune di Casalgrande ha intitolato il parco pubblico di Dinazzano, dove vive la famiglia di Bertacchini, alle vittime di quella strage, mentre il Teatro De André ha messo in scena lo spettacolo di Giulio Cavalli e Fabrizio Tummolillo intitolato: «Linate, 8 ottobre 2011 – La strage», scritto in collaborazione con il Comitato.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.