Attenti a quello che comprate
Operaio di Correggio denunciato: aveva il cellulare rubato a una donna di Carpi

11/10/2015 – Può apparire sorprendente (perchè attraverso il codice Imei gli apparecchi vengono individuati in men che non si dica), ma sono veramente tante le persone che acquistano incautamente dei cellulari usati, magari nelle aste web, attratti dal prezzo particolarmente conteniente. Ma bisogna stare molto attenti, perchè spesso si tratta di oggetti rubati.

A finire nei guai questa volta è giovane operaio abitante a Correggio, il quale, sottoposto a controllo nella giornata venerdì dai Carabinieri, è stato trovato in possesso di un costoso smartphone. Gli accertamenti eseguiti dai militari, anche in relazione alle mancate giustificazioni del giovane circa il possesso dell’apparecchio, hanno evidenziato che il telefono cellulare, in realtà, era stato asportato lo scorso mese di giugno ad una donna di Carpi. Per l’operaio, quindi, è scattata una segnalazione alla Procura della Repubblica di Reggio Emilia, dinanzi alla quale ora dovranno rispondere del reato di ricettazione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.