Il lato rosa del food alle “Contrade del Bengodi”. E sabato buffet itinerante a dorso d’asino

25/9/2015 – Venerdì 25 settembre alle ore 19.30  in piazza Casotti,  nell’ambito del programma territoriale di eventi  We Are Reggio Emilia per Expo,   si chiude il ciclo di conferenze  in programma per  “Le Contrade di Bengodi” a cura di Vitaliano Biondi che fino ad ottobre anima piazza Casotti a  Reggio Emilia. L’intento del progetto  è  quello di difendere modelli di produzione alimentare virtuosi, rispettosi dell’uomo e dell’ambiente, e di aggiornare sulle tematiche di più scottante attualità TTIP Transatlantic Trade and Investment Partnership,l’accordo commerciale di libero scambio tra gli Stati Uniti e l’Unione Europea che tanto sta facendo discutere.

Venerdì l’incontro The pink side of the food ossia le donne in campo  è dedicato alla centralità del ruolo femminile nel nutrire l’umanità del pianeta. All’appuntamento interviene Anna Kauber esperta in paesaggio agrario e autrice del ”Lungometraggio “Ritratti di donna e di terra” e di  “Le vie dei campi”, 21 storie di persone, luoghi e lavoro del mondo dell’agricoltura, assieme ad Armanda Manghi e Giulia Coruzzi, rappresentanti della collezione “Ritratti di donna e di terra”. La Kauber  ha realizzato anche i  docufilm Small Food e Ciclone Basmati (quest’ultimo vincitore del premio speciale Babel Sky TV all’International Migration Art Festival 2012) ai corti come Cantico di Frate Sole. Partecipano inoltre  Arianna Alberici imprenditricee vice presidente CIA di Reggio Emilia e Anna Brevini  dell’ Azienda Agricola “Bosco del Fracasso” e woofing ossia aderente al movimento mondiale che mette in relazione volontari e progetti rurali naturali promuovendo esperienze educative e culturali senza scopo di lucro, per contribuire a costruire una comunità globale sostenibile.  Sono presenti anche Laura Zini presidente della Cooperativa “All’Opera”,  Spumanteria Classica Italiana; Elena Zanni, presidente di A.E.R.Av., Associazione Emiliana Romagnola Avicultori che ha promosso tra le numerose iniziative  la bella mostra  allestita a Palazzo Casotti di acquerelli che ritraggono le razze avicole ufficialmente riconosciute nello Standard Europeo  : galline, faraone, anatre, tacchini, oche ambientandole nel loro habitat naturale.

Per i più piccoli a cura di Aria Aperta spazio delle coccole con Coccol’asino nel recintodi piazza Casotti. I ragazzi, guidati da personale esperto possono attraverso l’uso di spazzole e striglie familiarizzare con gli animali.  Lo spettacolo di gesti, parole, immagini e sapori di Contrade di Bengodi sarà completato dalledegustazioni di vini di antiche varietà di uva fogarina, spergola, montericco, malbo gentile, vigna miglio lungo.

Gli asinelli  saranno protagonisti anche la mattina di sabato con molteplici attività: da Asino Liffo, buffet itinerante e degustazione di eccellenze dell’agricoltura, ad Asino senza barriere come ausilio per chi ha problemi di deambulazione, ad Asino differenziato, servizio di raccolta differenziata dei rifiuti attuato con asini.

Le Contrade di Bengodi  non chiude ma prosegue fino ad ottobre con esposizioni dedicate ai temi prescelti dalla manifestazione.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.