Food stories all’Expo: Marco Simonazzi racconta il suo forno di montagna. Venerdì nella piazzetta Emilia

AlL’Expo di Milanogiovedì 1 e venerdì 2 ottobreil meglio dell’artigianato alimentare emiliano romagnolo. Nello spazio della Regione “La Piazzetta” all’interno del Padiglione Italia, CNA e Confartigianato dell’Emilia Romagna porteranno 26 imprese rappresentative delle filiere che hanno reso celebre la nostra regione nel mondo: salumi, formaggi, dolci tipici e paste ripiene, pane.

Tra queste  il Forno Simonazzi di Castelnovo né Monti: è l’impresa di Cna Reggio  selezionata nell’ambito del progetto regionale “Food Stories”” per partecipare alla due giorni milanese ricca di iniziative tra tavole rotonde, workshop, proiezione di video e interviste agli imprenditori.

Venerdì 2 ottobre, dunque, Marco Simonazzi racconterà la sua storia d’impresa legata a un prodotto simbolo dell’Appennino reggiano. Il Forno Simonazzi è un punto di riferimento nell’ambiente pedemontano e mantiene inalterate le sue ricette così come la provenienza delle sue materie prime, principalmente locali.

La linea di produzione si distingue per avere un’offerta di tipologie di pani variegata e distintiva. Oltre al pane di montagna, offre specialità tipiche l’Erbazzone, la Torta con le tagliatelle, le Focacce ealtro.

Il progetto “Food stories” include in totale 70 aziende artigianali, tra cui altre cinque appartenenti alla CNA reggiana: La Sfoglia di Corrado Zamboni di Reggio Emilia, il Salumificio del buongustaio di Scandiano, Gastronomia Piccinini sapori della collina srl di Baiso, il Panificio Dallari f.lli snc di Carpineti e il Salumificio Colli snc di San Polo d’Enza.

Per valorizzare tutte le imprese aderenti al progetto, sono stati predisposti un sito web e una App (scaricabile gratuitamente da pc, tablet e smartphone). Le aziende artigiane sono rintracciabili tramite mappa geolocalizzata per ricevere informazioni ed effettuare visite aziendali. L’app sarà valorizzata a partire dai visitatori dell’Expo e degli operatori internazionali specializzati, così da garantire la massima visibilità alla produzione alimentare artigiana.

CNA Reggio Emilia non è nuova a queste iniziative – spiega Nunzio Dallari, presidente provinciale CNA – di valorizzazione e promozione delle eccellenze alimentari. Recentemente lo abbiamo fatto con lo show cooking dedicato all’aceto balsamico tradizionale di Reggio che riproporremo a Expo in forma diversa, legandolo ad altre iniziative il prossimo 13 ottobre. Per questo motivo siamo stati ben lieti di dare il nostro contributo e che i nostri imprenditori abbiano colto l’importanza di aderire a questo progetto regionale che sarà presentato in occasione dell’esposizione universale, ma avrà una durata ben più estesa nel tempo”.

L’app si chiama “Food Stories – Artigiani del gusto in Emilia Romagna”, è già scaricabile sui dispositivi Android, presto anche su quelli Ios. Tutto il programma su www.foodstories.eu.

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.