Donna di 24 anni violentata in pieno giorno al parco delle Caprette, indagini serrate

18/7/2015 – I Carabinieri del Nucleo operativo e Radiomobile di Reggio Emilia stanno indagando in relazione ad un presunto stupro ai danni di una donna di 24 anni, che sarebbe avvenuto nel primissimo pomeriggio di ieri al Parco delle Caprette di Reggio Emilia , come riferito dalla stessa vittima. Al momento la vicenda segnalata, sottolineano i carabinieri,  è completamente al vaglio degli inquirenti che stanno valutando ogni possibile ipotesi.

La vittima sarebbe una turista di 24 anni, veneta, che zaino stava percorrendo la ciclabile lungo il Crostolo a Rivaltella. E’ stata soccorsa intorno alle 13 di ieri da due ciclisti, che l’hanno trovata in lacrime e sotto choc. Ai carabinieri poi ha raccontato che lo stupratore sarebbe un africano che l’avrebbe cominciata a seguirla in modo asfissiante già nel parco delle Caprette. Poi, arrivati in un luogo appartato, l’avrebbe trascinata tra gli alberi, dove l’avrebbe violentata. Prima di andarsene l’avrebbe derubata dei pochi soldi che aveva. La ragazza è stata  trassxportata al Santa Maria Nuova per le cure del caso. Da ieri sono in corso ricerche serrate dell’uomo di colore accusato dello stupro.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.