Presi allo Spallanzani due ladri dei distributori automatici: in un sol colpo hanno arraffato 600 euro

6/7/2015 – Due ladruncoli sono stati presi dalla polizia in piena attività “lavorativa” mentre svaligiavano le macchinette automatiche al Padiglione Spallanzani dell’Ausl di Reggio Emilia. Sono un reggiano di 28 anni e un mantovano di 24 anni.

E da tempo che i distributori dello Spallanzani vengono sistematicamente saccheggiati del denaro: ieri, alle 10 della giornata domenicale, una tempestiva segnalazione del personale di vigilanza al 113 ha permesso di mettere il sale sulla coda ai due giovani. Gli agenti delle due Volanti inviate sul posto, al corrente dei precedenti, hanno raggiunto immediatamente la saletta relax e lì infatti si sono imbattuti sui due uomini che erano ancora a lavoro: mentre uno faceva da palo, l’altro era intento a raccogliere il denaro contenuto da uno dei distributori presenti. Avevano gli strumenti utilizzati per forzare il distributore e, divisi equamente nei loro borselli, circa 600 euro in monete. I due non sono nuovi ad episodi di questo tipo e infatti non più tardi di un mese fa, li hanno arrestati per un fatto analogo in una una clinica privata della provincia di Mantova. Tratti in arresto per il reato di furto aggravato,  i due sono comparsi stamani davanti al giudice di Reggio, che ha ordinato la misura cautelare del divieto di dimora a Reggio Emilia. Sono in corso gli accertamenti per verificare se i due siano responsabili anche dei furti precedenti.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.