Aveva rapinato un anziano a Castelnovo Sotto: malvivente identificata, è agli arresti domiciliari

16/7/2015 – Aveva rapinato un anziano che riponeva la spesa nel cofano della sua auto: ora i carabinieri di Poviglio hanno identificato la malvivente, che ora è agli arresti domiciliari.

La mattina del 18 aprile, l’anziano, nel parcheggio del Conad di Castelnovo Sotto, era stato avvicinato da una donna che, dopo averlo fatto confondere con una raffica di domande, e anche con violenza sulla persona, era riuscita a sfilargli il portafogli dalla tasca dei portafogli, allontanandosi in tutta fretta.

Le indagini avviate dai Carabinieri  delle stazioni di Castelnovo Sotto e di Poviglio,  dopo l’esame delle telecamere di videosorveglianza, l’ascolto dei testimoni e i riconoscimenti fotografici, hanno permesso l’identificazione dell’autrice del gesto. L’autorità giudiziaria e, avvalorando gli elementi investigativi raccolti, ha emesso un provvedimento cautelare nei confronti della donna, che è originaria del milanese ma vive a Gattatico.

Ricevuta l’ordinanza, gli uomini della Stazione di Poviglio hanno rintracciato l’indagata, accompagnandola  in caserma per la notifica del provvedimento restrittivo. Al  termine delle formalità di rito, è stata posta agli arresti domiciliari presso la sua abitazione: dovrà rispondere di rapina davanti al giudice di Reggio Emilia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.