Rapinatore cinese latitante arrestato al casello autostradale di Reggio. Cercava di entrare in città

17/6/2015 – Latitante cinese arrestato dalla Polizia sotto il ponte di Calatrava.

Nella serata del 15 giugno gli agenti della Squadra Volante, durante un posto di controllo all’uscita del casello autostradale di Reggio Emilia hanno fermato un’auto Opel Astra con alla guida un cittadino cinese.

Nel sedile posteriore cercava di nascondersi un altro cinese, che non parlava l’italiano ed era privo di permesso di soggiorno.

Portato in Questura, è risultato essere un ricercato colpito da due ordini di carcerazione per concorso in diverse rapine avvenute nel Nord Italia. Z.Y. Di 40 anni, è stato portato in carcere.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.