Palpa con violenza il seno di una reggiana di 79 anni: mandrillo novantenne a processo per violenza sessuale

12/6/2015 – Una signora reggiana di 79 anni ha trascinato in tribunale un    mandrillo di quasi 92 anni, che nell’estate del 2013 le aveva palpato rudemente un seno, provocandole un ematoma per il quale era stata medicata in ospedale. 
Al Tribunale di Rimini si é aperto il processo per violenza sessuale a  carico dell’uomo, che all’epoca aveva 89 anni e non è intervenuto in aula per problemi di salute. 

Secondo la denuncia della donna molestata, l’anziano l’aveva  fermata sul lungomare di Rimini chiedendole informazioni su una farmacia. Era solo una scusa per entrare nelle grazie della signora. Il napoletano ha continuato a insstere supplicandola di sposarla, che le avrebbe fatto mancare niente etc. Quando lei ormai stufa ha tentato di allontanarlo,
  l’uomo le ha stretto  i polsi e le ha afferrato il seno con tanta violenza da provocarle l’ematoma. Da qui la denuncia e il processo. Il focoso novantenne aveva detto alla signora in quale albergo alloggiava, e l’informazine é servita a rintracciarlo e a mandarlo davanti al giudice. 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.