Controlli dei Carabinieri in montagna: patenti ritirate, droga sequestrata, tre denunce

20/6/2015 – Due patenti ritirate, circa dieci grammi di stupefacente e uno spinello sequestrati, tre denunce all’Autorità Giudiziaria. Questi i risultati conseguiti ieri dai  Carabinieri della montagna reggiana durante una serie di servizi di prevenzione e di contrasto alle attività illegali.

Più esattamente, i militari della Stazione di Carpineti hanno controllato una donna trovata alla guida della propria autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica per la quale, essendosi rifiutata di sottoporsi ai previsti accertamenti sanitari, è scattata una denuncia all’Autorità Giudiziaria di Reggio Emilia ed il conseguente ritiro della patente di guida. Gli stessi Carabinieri, poi, hanno proceduto alla segnalazione amministrativa a carico di un giovane perché trovato in possesso di circa 2.5 grammi di stupefacente.

Stessa sorte è toccata a due giovani fermati dai Carabinieri del Comando di San Polo a cui gli uomini dell’Arma hanno sequestrato circa 8 grammi di droga. Un’altra denuncia all’Autorità Giudiziaria da parte dei militari sanpolesi è scattata nei confronti di un giovane trovato al volante di un’autovettura senza aver mai conseguito alcuna abilitazione alla guida.

Gli uomini del Comando di Toano, invece, hanno proceduto alla segnalazione in stato di libertà ed al ritiro immediato della patente di guida di un giovane trovato alla guida del proprio mezzo con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla norma.

Un’ultima segnalazione amministrativa è scattata nei riguardi di un giovane fermato dai Carabinieri della Stazione di Castellarano perché trovato in possesso di uno spinello.

 

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.