Billy Eliot, Grease, Jesus Christ Superstar, Cabaret, Lorella Cuccarini: cinque giganti per il musical al Valli

Lorella Cuccarini in Rapunzel

Lorella Cuccarini in Rapunzel

29/6/2015 – La Stagione dei Musical 2015 – 2016 della Fondazione I Teatri di Reggio Emilia porterà al Teatro Valli cinque appuntamenti ai quali sarà difficile rinunciare.

A partire dall’inizio di Stagione, fissato per il 20 novembre, quando quella grande fucina di Musical che è Peep Arrow – Il Sistina porta a danzare sulle tavole del Valli Billy Elliot, nella regìa, traduzione e adattamento di Massimo Romeo Piparo e con le musiche, nientemeno, che di Elton John.

Billy Elliot è una delle storie più amate dal cinema europeo e dal 2005 ha fatto il proprio ingresso a Broadway, vincendo valanghe di premi con la vicenda in danza e musica del giovane Billy, che ama la danza in un’Inghilterra bigotta targata Thatcher, l’Inghilterra delle miniere che chiudono e dei lavoratori in rivolta. Qui il giovane Billy deve tristemente fare i conti con un padre e un fratello che lo vorrebbero veder diventare un pugile.

Altro titolo gigante della storia del musical è Cabaret, il cui omonimo film consacrò Liza Minelli come star e che si presenta con una colonna sonora straordinaria, a diritto entrata nel patrimonio dei musical grazie a brani come Mein Herr, Money Money, Maybe This Time (Questa volta) e Life is a cabaret (La vita è un cabaret). Nella Berlino dei primi anni Trenta, prima dell’ascesa del III Reich, il giovane romanziere americano Cliff è a Berlino in cerca di ispirazione e, nel trasgressivo Kit Kat Klub, incontra Sally Bowles e tra i due inizia una relazione tempestosa; sullo sfondo dell’avvento del nazismo, si intrecciano le storie di altri personaggi.

Neanche l’ambiguo e stravagante Maestro di Cerimonie del Kit Kat Klub – Giampiero Ingrassia – riuscirà a far dimenticare al pubblico che sulla Germania, e sulle loro vite, sta per abbattersi la furia hitleriana.

Jesus Christ Superstar, il capolavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, è ormai passato alla storia come uno dei Musical più famosi e amati di tutti i tempi. La versione italiana in lingua originale, firmata da Massimo Romeo Piparo, ha compiuto 20 anni e vanta ormai numerosi record, ma per questa  edizione, Piparo è riuscito a coinvolgere nel ruolo del titolo un protagonista d’eccezione: Ted Neeley, colui che diede una impronta mitica e indelebile al ruolo di Gesù nello storico film di Norman Jewison del 1973. Lo spettacolo sarà eseguito interamente dal vivo con una grande orchestra e in lingua originale.

E poi Rapunzel, con musiche rock melodiche originali e con Lorella Cuccarini, nel ruolo della “cattiva” di questa favola, mai realizzata in teatro prima d’ora. Nel cast 20 performer fra ballerini, acrobati, cantanti e attori. Per la prima volta in assoluto, una sorta di double-fiction in teatro: i personaggi si trasformano da disegni animati in video ai personaggi reali su palco. Un continuo scambio tra realtà e cartoons.

Si finisce con Grease della Compagnia della Rancia, che torna con una nuova edizione, nuove traduzioni di Franco Travaglio di alcune delle canzoni piu’ famose, nuovi arrangiamenti e orchestrazioni curati dal direttore musicale Riccardo Di Paola: gli anni ’50 non sono mai stati cosi moderni e attuali.

Nuovi abbonamenti online dal 24 luglio, biglietti in vendita a partire dal 17 settembre online e dal 27 ottobre in biglietteria. Programmi, prezzi e approfondimenti su www.iteatri.re.it

Venerdì 20 novembre ore 20.30 , Sabato 21 novembre ore 20.30 , Domenica 22 novembre ore 15.30 

Teatro Municipale Valli

 Peer Arrow  Entertainment e Il Sistina 

Billy Elliot, il Musical

regia, traduzione e adattamentoMassimo Romeo Piparotesti e libretto diLee Hall dal film diStephen Daldrymusiche diElton John

Venerdì 18 dicembre ore 20.30, Sabato 19 dicembre ore 20.30, Domenica 20 dicembre ore 15.30

Teatro Municipale Valli

 Compagnia della Rancia

Cabaret

regia Saverio Marconi con Giampiero Ingrassia e con Giulia Ottonello

testo Joe Masteroff  basato sulla commedia di John Van Druten  e sui racconti di Christopher Isherwood musiche John Kander liriche Fred Ebb traduzione Michele Renzullo adattamento Saverio Marconi scene Gabriele Moreschi e Saverio Marconi costumi Carla Accoramboni coreografie Gillian Bruce supervisione musicale Marco Iacomelli direzione musicale Riccardo Di Paola disegno luci Valerio Tiberi disegno fonico Enrico Porcelli  

 Lunedì 4 gennaio ore 20.30, Martedì 5  gennaio ore 20.30, Mercoledì 6  gennaio ore 15.30, Teatro Municipale Valli

 PeepArrow Entertainment S.r.L.

Ted Neeley “ Jesus Christ Superstar”

regia Massimo Romeo Piparocoreografie Roberto Croce direzione musicale Emanuele Friello scene Giancarlo Muselli elaborate da Teresa Caruso costumi Cecilia Betona suono Alfonso Barbiero luci Umile Vainieri

 Venerdì 19 febbraio ore 20.30, Sabato 20 febbraio ore 20.30, Domenica 21 febbraio ore 15.30

Teatro Municipale Valli

 Teatro Brancaccio

Rapunzel

Liberamente tratto dalla fiaba dei fratelli Grimm

con Lorella Cuccarini e con Alessandra Ferrari e Giulio Maria Corso musiche originali  Magnabosco, Barillari, Procacci liriche Giulio Nannini direttore di produzione Carlo Butto’ coreografie Rita Pivano scene Alessandro Chiti costumi Francesca Grossi disegno luci Alessandro Velletrani disegno suono Maurizio Capitini direzione musicale e arrangiamenti Davide Magnabosco effetti speciali Erix Logan video Chierici – Spagnoli regia Maurizio Colombi aiuto regia Federico Del Vecchio

 Venerdì 1 aprile ore 20.30, Sabato 2 aprile ore 20.30, Domenica 3 aprile ore 15.30

Teatro Municipale Valli

 Compagnia della Rancia

Grease    

con Giuseppe Verzicco, Beatrice Baldaccini, Floriana Monici, Gianluca Sticotti, Roberto Colombo, Andrea Rossi, Claudia Belluomini, Silvia Contenti, Gioacchino Inzirillo, Giulia Marangoni, Giorgio Camandona, Azzurra Adinolfi, Luigi Fiorenti, Anna Bodei, Valentina Corrao, Luca Peluso, Andrea Spata, Paola Ciccarelli scene Gabriele Moreschi, costumi Carla Accoramboni coreografie Gillian Bruce regia Saverio Marconi

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.