“Pazzesco: il sindaco di Correggio accosta il comitato Adesso Basta alle persecuzioni naziste”

La manifestazione di Adesso Basta a Correggio

La manifestazione di Adesso Basta a Correggio

di Andrea Nanetti*

27/6/2015 – Mi è stato segnalato che il sindaco Ilenia Malavasi di Correggio attraverso un post sul suo profilo pubblico Facebook tenti implicitamente di accostare il sit-in apartitico del comitato Adesso Basta alle persecuzioni naziste, ciò è surreale, scorretto e pazzesco.

Non mi stupisce il vano tentativo di sminuire il successo del sit-in nonostante i numeri parlino chiaro: nella comunicazione di avviso che inviai al comune avevo preventivato tra le trenta e le cinquanta persone, poi sabato ne sono scese in corso Mazzini coi suoi portici almeno cento, oltre ai passanti incuriositi, ma soprattutto per la prima volta dopo innumerevoli anni anche nella placida Correggio dei cittadini hanno protestato civilmente in
piazza, non era avvenuto nemmeno per l’En.Cor.
Non ci stupisce nemmeno che il consigliere di Forza Italia Gianluca Nicolini si sia dissociato dal sito-in per mantenere la sua opposizione solo di facciata e il ruolo di…”assessore all’arredo urbano”.
Ci ha stupito invece questo tentativo in stile sovietico stalinista di affibiare come discriminatorio una manifestazione proprio contro la discriminazione che secondo me molti cittadini “normali” subiscono.
*(Forza Italia Correggio)
Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.