Angelika, pugliese di Sassuolo, è miss Stella Nerazzurra
Serata all’Habanero con le bellissime di fede interista

LA PUGLIESE ANGELIKA CIRULLI E’ LA STATA ELETTA “MISS STELLA NERAZZURRA 2015” NELLA SERATA DELL’HABANERO. E’ STATA INCORONATA DAL CANTAUTORE GRAZIANO ROMANI E DA DELLA VALLE E CHIKOKO DELLA PALLACANESTRO REGGIANA.

30/4/2015 – Grande festa dello sport unito al fashion mercoledì scorso all’Habanero.

Angelika Cirulli, miss Stella Nerazzurra 205

Angelika Cirulli, miss Stella Nerazzurra 205

Il locale di via Emilia Ospizio, uno dei più cool di Reggio, ha ospitato la sesta edizione di “Miss Stella Nerazzurra”, riservato alle tifose interiste, organizzato dall’Inter Club Reggio Emilia in collaborazione con il “Comitato Orgoglio Reggiano Onlus”. La manifestazione è stata una serata di gala dello sport reggiano per la presenza della Pallacanestro Reggiana e di Ac Reggiana, il cui ricavato è stato devoluto in beneficenza.

L’edizione 2015 di “Miss Stella Nerazzurra” è stata vinta da Angelika Cirulli, 22 anni, di professione cameriera, nativa di S. Giovanni Rotondo e residente a Sassuolo. Angelika, viso veramente angelico, ha vinto, dunque, il titolo di titolo di tifosa dell’Inter più bella succedendo a Sara Righetti, la riccionese che ha presentato la serata assieme al Giornalista sportivo televisivo Antonio Nanni e alla Veneziana Lavinia Ziero (3^ classificata nell’edizione 2014). Emozione a mille per la vincitrice che adora Mauro Icardi, ama i cavalli, pratica atletica leggera e sogna di diventare attrice. “ A chi dedico la vittoria? Non so – ha affermato dopo la premiazione – sono troppo emozionata”.

Seconda classificata la studentessa Martina Belli (17 anni, nata a Scandiano, residente a Castellarano) che si è aggiudicata la fascia di “Miss Es Trade” (main sponsor dell’evento). Il terzo gradino del podio è andato a Federica Gasparini, nata e residente a Pesaro, modella e studentessa, che ha vinto la fascia di “Miss Vapesmoke”.

Martina Belli miss Eleganza Nerazzurra, ,seconda sul podio, con Graziano Romani e Della Valle

Martina Belli miss Eleganza Nerazzurra, ,seconda sul podio, con Graziano Romani e Della Valle

A premiare la vincitrice i giocatori della Pallacanestro Reggiana Grissin Bon Amedeo Della Valle e Vitalis Chikoko. Ospiti d’eccezione le vecchie glorie dell’Inter Alessandro Scanziani (vincitore con i nerazzurri della Coppa Italia 1978 vinta anche con la Samp nel 1985), Dario Morello ( scudetto  Inter  1989), Fausto Pizzi (vinse con l’Inter la Coppa Uefa 1991) e Roberto Busi (ex portiere di riserva e della primavera dell’Inter).

 

Assente dell’ultimo minuto il “mitico” Nicola Berti per via di un impegno con una tv dei balcani con cui sta registrando un “reality” sul calcio. Amedeo Della Valle e Vitalis Chikoko hanno consegnato al’organizzazione una maglia della squadra biancorossa con le firme di tutto il roster per l’asta benefica il cui ricavato, tramite “Orgoglio Reggiano” è stato devoluto alle Associazioni Onlus “Aut Aut” (associazione di famiglie con persone portatrici di autismo) e G.A.S.T. (sorta per offrire attività sportive e motorie a persone con disabilità congenita o acquisita). Amedeo e Vitalis hanno anche consegnato la fascia di “Miss Eleganza Nerazzurra” a Martina Belli che l’ha sommata a quella di “Miss Es Trade”.

Federica Gasparini, terza classificata

Federica Gasparini, terza classificata

Altro ospite d’eccezione della serata il cantautore reggiano Graziano Romani che, dopo aver premiato assieme al dirigente di Ac Reggiana Andrea Munari la 2^ classificata, ha cantato dal vivo l’inno ufficiale nerazzurro “C’è solo l’Inter” di cui è autore e che ha registrato, nel 2001, assieme ad “Elio e Le Storie Tese”. Graziano Romani ha, poi, premiato l’Inter Club Reggio Emilia per il suo 50° anniversario con una targa ricordo dell’Inter.

Angelika Cirulli

Angelika Cirulli

A completare la serata di gala l’esibizione dell’illusionista di fede interista “Mister Al” che si è prodotto nel numero, da brividi, della “donna tagliata in 5”.

L’evento è stato organizzato anche grazie alla collaborazione di Adel System, Co. E. Dil. Costruzioni, Ristorante Piccolo Paradiso, Pizzeria Little Rock, Centro Fitness, Gianna hair Style  Fioreria Ada. Parte del ricavato delle cene è stato devoluto alle associazioni onlus citate. Ad aggiudicarsi la maglia autografata della Grissin Bon è stato Antonio Arata, Coordinatore degli Inter Club dell’Emilia, per 150 euro. Il tifoso granata Alessandro Aragona si è aggiudicato il pallone della Reggiana firmato da tutta la squadra per 120 euro. Il pallone ufficiale dell’Inter autografato da Icardi e compagni è andato alla tifosa interista Elena Diacci per  100 euro.

 

Alessandro Scanziani con Angelika Cirulli

Alessandro Scanziani con Angelika Cirulli

 

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.