Campagna virale contro lo sfruttamento (perché mal pagato, perché mai capito) del lavoro intellettuale. “Creativi sì, coglioni no”. Fuck off!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *