Polo supercar elettriche
Crisi Usa-Cina: slitta ancora il rogito dei terreni di Gavassa

5/8/2022 – E’ di nuovo slittato il rogito, fissato per oggi, per i terreni di Gavassa destinati al progetto supercar elettriche di Silk Sport Car Co. (già Silk Faw), e questa volta per ragioni “geopolitiche“. Lo ha confermato l’azienda, che ha la sua sede provvisoria al Tecnopolo, spiegando lo stop a causa del rallentamento “nelle procedure di transfer monetari” a causa delle tensioni di questi giorni tra Usa e Cina, con le più grandi manovre della storia di Pechino in faccia a Taiwan mentre la speaker del Congresso di Washington Nancy Pelosi era in visita di Stato a Taipei.

Il concept del polo auto elettrica a Gavassa

L’intoppo dovrebbe essere superato in pochi giorni, e del resto ai piani alti del Comune di Reggio, che segue la vicenda passo dopo passo, si ostenta ottimismo.

Katia Bassi

Ad annunciare la data del 5 agosto era stata la manager di Silk Sport Katia Bassi con un comunicato emesso a conclusione di una video conferenza tra Regione, comune e vertice della joint venture sino-americana convocata proprio per spazzare le nubi che da tempo si addensano sul megaprogetto di Gavassa.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.