Chiede un bicchiere d’acqua e ruba uno smartphone: spacciatore sudamericano preso dalla Polizia

13/8/2022 – Un sudamericano con le mani lunghe e noto come spacciatore è stato arrestato il 7 agosto dalla Polizia a Fogliano di Reggio Emilia, dove poco dopo la mezzanotte una pattuglia della Squadra Volanti è intervenuta in un’abitazione per segnalazione di furto.

La vittima riferiva che un soggetto a lei sconosciuto, con la scusa di chiedere un bicchier d’acqua, si era introdotto nel ortile della casa e le aveva sottratto lo smartphone che teneva sul tavolino del giardino.

Sulla scorta delle descrizioni fornite, gli agenti intercettavano il ladro mentre cercava di allontanarsi e di nascondere la refurtiva sotto una siepe ai margini della carreggiata.

L’uomo, un sudamericano con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e violazione delle norme sugli stupefacenti, veniva riconosciuto con certezza dalla vittima a cui veniva immediatamente restituito lo smartphone.

All’esito della perquisizione personale, il fermato veniva trovato in possesso di venti grammi di hascisc, detenuta oltre i limiti consentiti dall’uso personale ed un coltello a serramanico.

Nella flagranza del reato di furto in abitazione, è scattato l’arresto.


Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.