Divorziare senza separazione? Si può
Sentenza pilota del Tribunale di Reggio
Il caso trattato dallo studio Roccatagliati

L’avvocato Sabrina Roccatagliati

15/7/2022In Italia è possibile DIVORZIARE senza SEPARAZIONE? Il Tribunale di Reggio Emilia ha dichiarato il divorzio, utilizzando il Regolamento Ue 1259/2010.

La prassi legale italiana richiede che due persone sposate, prima del divorzio, passino un periodo transitorio di separazione. Lo Studio Legale Roccatagliati, già protagonista di sentenze rilevanti, di rottura nella procedura civile di diritto di famiglia italiano, a favore dei suoi assistiti, nel 2022 ha ottenuto una nuova sentenza, poco frequente in Italia, basata su condizioni particolari delle due persone sposate, una delle quali è straniera.

Il Giudice Italiano, in alcuni casi, può essere chiamato ad applicare la Legge di uno stato membro o di un paese straniero, anche extra UE, che riconosce l’istituto del divorzio senza il passaggio dalla fase precedente, ovvero dalla separazione.

Quando i coniugi divorziandi hanno cittadinanze diverse ed almeno uno di loro, è cittadino di un Paese che prevede il divorzio immediato di due persone sposate, è applicabile la legge del Paese che lo prevede.

In questo caso, infatti, grazie ad un’intesa preparatoria, i due coniugi, di comune accordo, possono risolvere il conflitto di applicazione delle differenti leggi in vigore, scegliendo quella a loro più affine.

Recentemente, lo Studio Legale Roccatagliati ha ottenuto una sentenza dal Tribunale di Reggio Emilia, di divorzio, proprio senza passare dalla separazione. Nella fattispecie, le parti, in comune accordo, avevano fatto espressa richiesta al Giudice Italiano di applicare la legge di uno stato che prevedeva appunto il divorzio immediato.

Il regolamento UE n. 1259/2010 serve proprio a risolvere i possibili conflitti che possono sorgere in merito all’applicazione delle leggi straniere, in suolo italiano, quando si devono trattare delicate materie come il divorzio e la separazione di due persone.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.