Ma quale decoro urbano: una pisciata in piazza Casotti non vale il Daspo (per il Pd)
“Poi non lamentiamoci se la gente non viene più in centro storico”

27/6/2022Il Consiglio comunale ha respinto l’ammissione alla discussione di un ordine del giorno ex articolo 21 del Regolamento consiliare (odg urgente)sul tema ‘Misure volte alla tutela del decoro urbano’, presentato dal gruppo Lega Salvini premier, primo firmatario il consigliere Alessandro Rinaldi.La votazione ha avuto il seguente esito: 12 favorevoli; 17 contrari. 

DI ALESSANDRO RINALDI*

A seguito dell’increscioso episodio di venerdì in cui un educatissimo soggetto ha urinato liberamente come se nulla fosse in mezzo a Piazza Casotti di fronte a decine di persone, ho deciso di presentare un ODG urgente in consiglio comunale affinchè il Sindaco applicasse il Daspo Urbano nei suoi confronti, e nei confronti di tutti coloro che in futuro vorranno mettere in atto condotte lesive della vivibilità e del decoro della città.

La pisciatina en plein air in piazza Casotti


Risposta del PD? Non ravvisiamo nell’episodio che si è verificato alcun motivo di urgenza.
Prendiamo atto che per il PD e per l’amministrazione non è un problema urgente per la città prevenire e sanzionare chi urina come se nulla fosse in mezzo ad una Piazza.
Un voto a dir poco vergognoso, soprattutto a fronte di un episodio che pochi giorni fa ha chiaramente turbato e scioccato non poco i cittadini e le famiglie presenti.
Viene da chiedersi se vi sia interesse della nostra amministrazione comunale nel tutelare la vivibilità e il decoro della nostra città.
Non lamentiamoci poi se la gente non viene più in centro storico e preferisce andare nei centri commerciali, gli strumenti normativi ed amministrativi per contrastare questo tipo di episodi ci sono, ma per l’amministrazione è molto più facile mettere la polvere sotto il tappeto ed evitare di affrontare qualsiasi problematica di decoro e sicurezza del centro.

*consigliere comunale Lega Reggio Emilia

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.