Vent’ anni di maltrattamenti in famiglia: denunciato a Rubiera

27/5/2022 – Le violenza di un uomo nei confronti della moglie e della figlia andavano avanti da oltre venti anni e sempre a causa di questioni economiche. Una donna di Reggio Emilia, stanca delle continui maltrattamenti si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Rubiera che, ricevuta la denuncia, hanno ricostruito l’intera vicenda, portando alla luce i molteplici atti vessatori e le percosse che l’uomo poneva nei confronti della famiglia. Fatti che le vittime hanno sopportato per tutti questi anni evitando sia di denunciare l’accaduto, sia di ricorrere alla cure mediche per le lesioni subite. Raccolti tutti gli elementi a carico del marito violento, gli uomini dell’Arma hanno avviato le procedure previste dal Codice Rosso e hanno trrasmesso la segnalazione alla magistratura reggiana ipotizzando il reato di maltrattamenti in famiglia. Spetterà ora alla Procura della Repubblica concludere le indagini in modo da porre il Giudice nelle condizioni di vagliare le esatte responsabilità dell’indagato.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.