Quindicenne ubriacata e violentata
Tre ragazzi rinviati a giudizio

26/5/2022 – Tre ragazzi di Reggio Emilia, tutti minorenni, rinviati a giudizio per violenza sessuale aggravata. Sono i compagni di classe di una quindicenne che aveva denunciato la violenza, che sarebbe avvenuta il 28 gennaio in una casa della città, nel corso di un festino a base di alcol.

La Procura per i Minorenni

La ragazzina aveva accusato solo il padrone di casa (arrestato e messo ai domiciliari), ma ora è tutto il gruppo che dovrà rispondere del reato di violenza sessuale, con l’aggravante della minorata difesa dovuta all’età della vittima e allo stato di ebbrezza. Le indagini avrebbero appurato che anche gli altri due ragazzi presenti nell’abitazione avevano avuto un ruolo nella violenza.

Ad aggravare la loro posizione lo scambio di messaggi sui cellulari e le contraddizioni in cui sarebbero in corso nelle loro dichiarazioni, tanto che secondo il Pm Alessandra Serra, della Procura dei minorenni di Bologna, avrebbero raccontato il falso. Il processo inizierà il 13 luglio.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.