Il giallo di Toano
Lunedì autopsia sul corpo di Pedrazzini e convalida dei tre arresti

Giuseppe Pedrazzini

14/5/2022 – La Procura di Reggio Emilia ha conferito ieri a un medico legale l’incarico per l’autopsia sul cadavere di Giuseppe Pedrazzini, trovato in un pozzo vicino alla sua abitazione di Cerrè Marabino, frazione del comune di Toano. L’esame dovrebbe essere eseguito lunedì, quando sono previste anche le udienze di convalida dei tre familiari fermati dai carabinieri, su ordine della stessa procura reggiana, con l’accusa omicidio, soppressione di cadavere e sequestro di persona: si tratta del genero Riccardo Guida, 43 anni, della figlia Silvia, 38 anni e della moglie Marta Ghilardini di 75 anni. L’autopsia sarà fondamentale per ricostruire le cause e i tempi della morte dell’anziano, che era scomparso tempo dalla circolazione. Da quanto si è appreso, dal primo esame esterno del corpo, peraltro in avanzato stato di decomposizione, non c’erano evidenti segni di violenza.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.