GIRO D’ITALIA : l’undicesima tappa arriva a Reggio. Traguardo in viale Isonzo
Orari, divieti, strade chiuse, percorsi alternativi

17/5/2022Giro d’Italia: dalle 14.30 fino alla fine della corsa chiuse al traffico tutte le strade interessate dal passaggio della gara tra cui il tratto di via Emilia da via Pasteur a piazzale Tricolore compresa via Emilia Ospizio, la circonvallazione di viale Piave e viale Isonzo

In occasione dell’arrivo in città dell’undicesima tappa del Giro d’Italia – Santarcangelo di Romagna-Reggio Emilia – la mobilità cittadina subirà importanti modifiche nella giornata di mercoledì 18 maggio.

Il Giro arriverà in città verso le ore 17 da Correggio, attraversando la frazione di Gavassa e percorrendo la via Emilia da via Pasteur fino al traguardo allestito in viale Isonzo, seguendo quindi via Emilia Ospizio, viale Piave e viale Isonzo. Lungo tutto il percorso, il passaggio dei corridori sarà preceduto dalla carovana composta dal Giro E (e-bike), dagli sponsor, dalle vetture stampa, radio e tv, quindi la staffetta dei motociclisti, le vetture della direzione e le ammiraglie delle squadre.

Già alle ore 15.30 circa è previsto l’arrivo della carovana pubblicitaria, che lungo il percorso farà brevi soste per la distribuzione del materiale collegato al Giro.

Giro d’Italia. l’arrivo a Reggio dell’undicesima tappa

LIMITAZIONI AL TRAFFICO

Dalla mezzanotte alle 23 di mercoledì 18 maggio, per permettere l’allestimento dell’Arrivo di Tappa e successivamente lo smontaggio delle strutture, sarà chiuso al traffico viale Isonzo, nel tratto di Onda verde da viale Allegri a via Filzi, mentre l’Onda rossa verrà chiusa al transito da piazzale Duca d’Aosta all’incrocio con viale Allegri.

Per consentire il passaggio in sicurezza dei ciclisti e della carovana, a partire dalle ore 14.30 di mercoledì 18 maggio e fino al transito dell’auto della Polizia stradale indicante la Fine corsa che sancisce appunto il termine della manifestazione (indicativamente verso le ore 19), saranno chiusi al traffico: uscita 2 nord e sud direzione Ss468 – tangenziale Correggio; ingresso Ss468 – raccordo tangenziale Correggio direzione tangenziale nord; rotatoria di congiunzione tra via Lenin e la Ss468 – mantenendo la rampa di accesso alla Ss468 in direzione tangenziale nord, per permettere l’uscita dei veicoli da via Tirelli, i quali dovranno percorrere il tratto di rotatoria in senso orario di marcia.

Saranno, inoltre, chiuse in entrambi i sensi di marcia: via Lenin, via Degli Azzarri, via Fleming, via Montagnani Marelli, via Pasteur, viale Amendola, via Emilia Ospizio, piazzale Tricolore – con accesso consentito dall’Onda verde (viale Dei Mille) in via Monte San Michele e viale Monte Grappa – e viale Piave. Sarà precluso al traffico l’accesso in entrata e in uscita a tutte le laterali delle strade interessate dalla chiusura, con istituzione di doppi sensi di circolazione su tutte le strade a senso unico adiacenti al percorso di gara.

Per garantire l’attraversamento pedonale della via Emilia saranno aperti e presidiati dal personale della Polizia locale 2 varchi di attraversamento del percorso, compatibilmente con il passaggio della carovana. Il primo punto è previsto nei pressi del centro storico, piazzale Tricolore lato via Emilia Ospizio, il secondo su viale Amendola servirà a garantire l’accesso al Campus universitario di San Lazzaro e alle strutture dell’Ausl. La sede universitaria e gli ambulatori saranno raggiungibili in auto utilizzando il parcheggio scambiatore di piazzale Funakoshi da via Gattalupa.

La riapertura delle strade interessate dal passaggio del Giro avverrà gradualmente dopo con il deflusso dell’intera carovana.

Nelle intersezioni semaforiche di piazzale Tricolore, viale Timavo-viale Magenta e via Emilia all’Angelo intersezione via Dalmazia-via Ferrari, eventuali picchi di traffico saranno gestiti direttamente dal personale della Polizia locale. Le deviazioni al traffico saranno indicate in loco.

Gli spostamenti nord-sud ed est-ovest saranno garantiti lungo la grande viabilità composta dagli assi di attraversamento e dalle tangenziali. Per chi si muove in direzione Modena, è consigliabile seguire le indicazioni per Scandiano – tangenziale sud, via Piacentini. Il traffico proveniente da Modena verso la città sarà deviato all’altezza della rotatoria di via Bocconi, per raggiungere il centro la direzione consigliata è via Monsignor Cocconcelli direzione Arcispedale Santa Maria Nuova.

Il trasporto pubblico locale, attivo nelle zone interessate dalla chiusura al traffico, sarà sospeso: orari e percorsi alternativi saranno comunicati da Seta.

DIVIETI DI SOSTA

Per garantire gli spazi necessari ai mezzi e alle attrezzature della carovana sarà istituito il divieto di sosta con rimozione da mezzanotte alle 23 del 18 nelle seguenti vie: via Fratelli Manfredi – parcheggio ex-Foro Boario, via Cagni, via Regina Elena – tratto tra via Isonzo e via Toselli, via Toselli, piazza Vallisneri, via Leopoldo Nobili, area parcheggio piscina via Filippo Re, controviale di viale Isonzo – da via Emilia Santo Stefano a via Franchetti, viale Piave  da viale IV Novembre a via Makallè, via Emilia Ospizio – da via Chiesi a piazzale Tricolore, parcheggio a pagamento dell’area Zucchi. Inoltre in tutte le strade interessate dal passaggio della corsa, sempre da mezzanotte alle 23 di mercoledì 18, scatterà il divieto di sosta con rimozione.

INFO

Per informazioni sulla viabilità si possono contattare è possibile contattare l’Urp del Comune allo 0522.456660, nei seguenti giorni: venerdì 13 (8.30-13), lunedì 16 (9.30 – 13), martedì 17 (8.30 – 13), mercoledì 18 (7.30 – 18.30).

Nel pomeriggio di mercoledì 18 il Comando della Polizia locale, per consentire al personale di garantire la sicurezza dell’evento, sarà chiuso al pubblico dalle ore 12,30.

TRASPORTO PUBBLICO

Il trasporto pubblico locale, attivo nelle zone interessate dalle chiusure de traffico, sarà sospeso. Tutte le informazioni su orari, fermate e percorsi alternativi sono consultabili dal sito di Seta.

PERCORSI CONSIGLIATI PER RAGGIUNGERE FRAZIONI E SCUOLE

Abitato di Massenzatico

Per raggiungere l’abitato di Massenzatico resteranno percorribili via Mozart e via Beethoven da via Don Grazioli in direzione Nord.

Abitato di Gavassa

Per raggiungere da sud l’abitato di Gavassa resterà percorribile l’asse attrezzato Partigiano-Aeronautica-Vertoiba.

Polo scolastico di via Makallè

Per entrare o uscire dal Polo scolastico di Via Makallè si possono seguire i seguenti percorsi da Nord a Sud e viceversa:

  • Via del Partigiano – via Adua – via Regina Margherita – via Makallè – Polo scolastico
  • oppure Tangenziale – via XX Settembre- via Cisalpina – via Paterlini – Polo scolastico.

Istituti superiori del centro storico: Spallanzani, Chierici, Scaruffi, Filippo Re

Via Nobili rimarrà chiusa al traffico dalle ore 13 del 18 maggio. Al di fuori di questo orario sarà possibile raggiungere via Nobili tramite il percorso via Monte San Michele, via Dante, via Roma, via Bellaria. L’uscita da via Nobili potrà avvenire mediante via Ferrari Bonini, via Roma, controviale di viale Piave, via Dante, via Campo Samarotto e via Emilia San Pietro.

Tutte le modifiche alla viabilità saranno indicate in loco da apposita segnaletica.

LA POLIZIA DI STATO NELLA CAROVANA DEL GIRO

Arriva domani a Reggio Emilia, la tappa numero 11 del 105° Giro d’Italia e come ogni anno, ad accompagnare i ciclisti per tutti i 3.034 km della competizione ci sarà la Polizia di Stato che con 40 motociclisti della Polizia Stradale, sta scortando il Giro dei Professionisti ed il Giro E-bike attraverso lo Stivale, fino a raggiungere e percorrere, per un breve tratto, la Slovenia18 le tappe in cui si articola questa edizione del Giro d’Italia che si concluderà il prossimo 29 maggio a Verona dopo aver toccato 15 regioni e 38 province.

A fare da cornice altri 20 operatori della Polizia Stradale che, in auto, supportano i motociclisti nella scorta agli atleti ed alla carovana pubblicitaria mentre, altre 17 unità sono schierate in campo per curare i rapporti con le Autorità di tutte le province interessate dalle due competizioni e con i mass media.

Come compagno di viaggio c’è anche il Pullman Azzurro, l’aula multimediale itinerante della Polizia di Stato con cui i poliziotti della Stradale accolgono le scolaresche nell’edizione 2022 di “Biciscuola”, l’iniziativa correlata al Giro d’Italia e che, realizzata in collaborazione con RCS, vuole far conoscere agli studenti delle scuole elementari, il mondo e i valori del Giro ed avvicinarli all’uso della bicicletta e della mobilità sostenibile. Le classi vincitrici delle scuole primarie che hanno partecipato al concorso, incontrano gli agenti e condividono con loro un momento di festa ma, al tempo stesso, di formazione. In provincia di Reggio è stata premiata la 2^ C della scuola Primaria Cadelbosco – IC Cadelbosco di Sopra.

Una menzione speciale va agli operatori della Polizia Stradale che, nelle tappe di Napoli del 14 maggio, Isernia del 15 maggio, Pescara del 17 maggio, S. Arcangelo di Romagna (RN) del 18 maggio, Parma del 19 maggio, Belluno del 28 maggio, riceveranno il premio “Eroi della Sicurezza” giunto alla sua 11^ edizione; un riconoscimento che Autostrade per l’Italia S.p.A, dedica ai poliziotti che si sono distinti per dedizione e professionalità nelle attività di soccorso e nei compiti istituzionali.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.