Basket, il miracolo di Artiglio Caja
Unahotels risorge dalle ceneri
Strapazza Trento a Trento, e si prende i playoff

DI PAOLO COMASTRI

Paolo Comastri

2/5/2022 – Questa Pallacanestro Reggiana targata Attilio “artiglio” Caja continua a sorprendere; batte Trento 77 – 69 dopo essere letteralmente sprofondata a un – 19 nel secondo quarto di gioco che, francamente, pareva aver fatto rotolare una pesantissima pietra tombale sulle speranze dei reggiani di uscire vincitori dalla BLM Group Arena di Trento.

E invece questa, ennesima, clamorosa remuntada frutto di una ripresa dopo l’intervallo lungo da 50 punti segnati e 25 subiti.

La sconfitta di Istanbul nella finale di FIBA Europe Cup contro il Bahcesheir, sulla quale peraltro nulla è da eccepire data la palese superiorità della squadra turca e con la Pallacanestro Reggiana che davvero ha sputato l’anima, pareva avere lasciato non poche scorie.

Infatti i primi due quarti di gioco, il primo chiuso a 19 – 13 ed il secondo a 25 – 14 per i padroni di casa, lasciavano ben poche speranze; poi, come detto l’incredibile … remuntada.

Con questa vittoria la Pallacanestro Reggiana conquista matematicamente l’accesso ai play off stanti le contemporanee sconfitte di Trieste e Pesaro.

Cinciarini, leader indiscusso di questa squadra, con 22 punti, 6 rimbalzi e 9 assist in altri 40’ in campo, trascina la squadra alla vittoria e ai playoff.

Baldi Rossi è un chirurgo contro la sua ex squadra, Strautins e Hopkins giocano da par loro ma, soprattutto, e finalmente, alleluja, si vede un Larson positivo. Ancora dietro la lavagna Crawford che pare si sia definitivamente perso.

Domenica 8 Maggio chiusura della regular season contro la retrocessa Fortitudo.

Ci si consenta una nota per coach Caja.

Dopo la salvezza, la finale di coppa, centrato anche l’obiettivo playoff.

Vista la squadra che si è ritrovato tra le mani composta, Cinciarini a parte, peraltro autore di un campionato davvero mostruoso, di nulla di più che onesti lavoratori della palla a spicchi, per quest’anno non è davvero poco.

Crediamo si meriti alla grande la conferma anche per la prossima stagione; ma in via Martiri della Bettola pare che non tutti siano daccordo…

Ne riparleremo.

IL TABELLINO

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 69-77

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: D. Johnson 12, Bradford 5, Williams 6, Reynolds 11, Conti 9, Morina, Forray 8, Flaccadori 11, Mezzanotte 5, Dell’Anna, Ladurner 2, Caroline. Allenatore: Molin.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson 7, Hopkins 11, Baldi Rossi 9, Strautins 13, Crawford, Colombo, Soliani, Cinciarini 22, J.Johnson 2, Larson 13. Allenatore: Caja.

Arbitri: Vicino, Bartoli, Noce.

Parziali: 19-13; 25-14; 14-28; 11-22

Note: fallo antisportivo al 9’30” a Cinciarini. Fallo antisportivo a Hopkins al 13′. Fallo tecnico a Forray al 34′. Forray esce per falli al 39′.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.