Arriva la Polizia, ladri in fuga: due bloccati in zona piazzale Europa
Arrestato latitante, aveva 45 grammi di hascisc

2/5/2020 – Un arrestato e un denunciato dalle Volanti della Polizia a Reggio Emilia, nella notte del 1° Maggio per un tentativo di furto ai danni di un esercizio commerciale della zona di via Roma.

L’ allarme è scattato alle 2 quando alla centrale del 113 è arrivata la segnalazione di quattro che armeggiavano intorno all’ingresso di un negozio.

Immediatamente venivano inviati sul posto tre equipaggi, che in pochi minuti hanno bloccato le vie di fuga e hanno notato i quattro ragazzi che se la svignavano in direzione del sottopasso di viale Ramazzini e che quando hanno visto una delle Volanti sono fuggiti verso Piazzale Europa. E così scattato l’inseguimento del gruppetto, che tentava di far perdere le proprie tracce con ciascuno dei quattro che si dileguava per vie diverse. Due di questi giovani venivano raggiunti all’interno del cortile di un’abitazione, e lì venivano bloccati non senza difficoltà.

Uno di essi, infatti, tentava ripetutamente di divincolarsi dagli agenti cercando di colpirli con calci e strattoni, ma i poliziotti sono riusciti a contenerlo e a bloccare anche il secondo fuggitivo.

Il primo, quello più agitato, è stato denunciato a piede libero per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. L’altr invece aveva addosso 45,96 grammi di hascisc e se la sarebbe cavata anche lui con una denuncia in stato di libertà, se non fosse che a suo carico pendeva un ordine di carcerazione emesso dall’Autorità giudiziaria nel 2021 per la pena da espiare di un anno, tre mesi e 14 giorni di carcere per rapina aggravata in concorso. Reato commesso nel novembre del 2021, per il quale veniva tratto in arresto e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria competente.

Le ricerche in loco per rintracciare due dei quattro fuggitivi sfuggiti al controllo sono proseguite per tutta la notte senza esito.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.