Unahotels piegata da Armani 63-67 (E con la testa già in Turchia)

DI PAOLO COMASTRI

Paolo Comastri

24/4/2022 – Sconfitta, scontata, contro la “corazzata” milanese targata Armani e con le due squadre in campo all’Unipol Arena con la testa già in Turchia; i reggiani per il ritorno della finale contro il Bahcesehir e i milanesi nei play off di Eurolega contro l’Efes.

Partita non particolarmente gradevole, nella quale ha fatto la differenza il tiro pesante: solo 3/26 per i biancorossi, mentre l’Olimpia ha giocato con l’intento di non forzare troppo e soprattutto di non aggiungere infortunati alla lunga lista già presente.

Dal canto suo la Unahotels ha fatto una gara sufficiente, non forzando troppo in egual misura,  mantenendo però quello spirito che ha contraddistinto tutto il campionato.

La squadra di Messina ha mantenuto il vantaggio a proprio favore tra i 5 e gli 8 punti, subendo nel finale la rimonta grazie ad uno Strautins bravo nella ripresa a trovare i varchi giusti.

Il – 3 a 50 secondi dalla fine avrebbe potuto avere un esito diverso se la palla tirata dalla stesso Strautins per il pareggio non fosse morta sul ferro.

Hopkins nel primo tempo e Strautins nella ripresa tengono a galla i biancorossi; solita pioggia di assist per Cinciarini, 16 !!

Ultimo posto disponibile per i play off occupato dalla Pallacanestro Reggiana; fondamentale la prossima partita a Trento, intanto occhi puntati a Mercoledi per il ritorno di Coppa a Istanbul.

I biancorossi, che hanno perso il macth casalingo di 3 lunghezze, devono vincere di almeno 4 punti; infatti vincendo solo di tre, quindi pareggiando la serie, per una norma a dir poco bizzarra, prevarrebbe la squadra che si è aggiudicata la prima gara.

Davvero cose…turche.

Ma tant’è.

IL TABELLINO


UNAHOTELS REGGIO EMILIA – A|X ARMANI EXCHANGE MILANO 63-67
UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson 4, Hopkins 16, Baldi Rossi, Strautins 15, Crawford 6, Colombo, Soliani, Cinciarini 4, Johnson 7, Larson 9. Allenatore: Caja.
A|X ARMANI EXCHANGE MILANO: Grant 6, Erba, Tarczewski 4, Ricci 2, Biligha 4, Hall 4, Baldasso 3, Daniels 14, Shields 5, Alviti 3, Bentil, 9 Datome 5. Allenatore: Messina.
Arbitri: Lanzarini, Giovannetti, Gonella.
Parziali: 15-26; 14-13; 21-15; 13-13.
Note: fallo tecnico alla panchina di Milano al 27′.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.