Truffatori da social
Crede di portare in Italia una ragazza, invece gli spillano 10 mila euro
Quattro denunciati dai carabinieri di Brescello

27/4/2022 – Continuano a mietere vittime le truffe organizzate sul web da una folla di tipi con un indiscutibile talento nell’inventare sceneggiate sui social, e anche parecchio pelo sullo stomaco. A cadere nella trappola questa volta un uomo di Brescello. Secondo un copione ben sperimentato, hanno costruito un falso profilo social facendo credere a un uomo di avere a che fare con una donna giovane e avvenente, di cui ovviamente avevano postato alcune significative immagini, e con questo stratagemma hanno intascato ben 10 mila euro, versati dalla vittima su una Postepay nella convinzione incrollabile che servissero a portare la ragazza, naturalmente bisognosa di affetto, protezione e sostegno economico, in Italia.

A spennare il pollo sono stati quattro figuri individuati dai militari del paese di Don Camillo, che li hanno segnalati alla Procura di Reggio Emilia per il reato di truffa.
I militari si sono attivati dopo aver ricevuto la denuncia della vittima, che visto il prolungarsi dell’inutile attesa alla fine si è resa conto di essere stata raggirata.

Attraverso il tracciamento dei profili social e dei movimenti della carta di credito i Carabinieri sono risaliti ai quattro truffatori, e ora la Procura dovrà “completare le indagini affinché il giudice
venga messo nella condizioni di valutare le effettive responsabilità degli indagati”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.