Cavriago: saccheggio al team Bardiani, rubate 18 bici high tech per mezzo milione
Squadra in ginocchio a un mese dal Giro d’Italia

5/4/2022 – Ciclismo: duro colpo alla squadra Bardiani Csf Taizanè a solo un mese dalla partenza del 105° Giro d’Italia. A Cavriago è stato saccheggiato il magazzino della storica squadra professionistica maschile guidata da Roberto Reverberi, che si appresta a gareggiare anche a questo Giro. Nella notte ana banda di specialisti ha portato via 18 biciclette e 18 telai, selle SMP, coppie di ruote e gruppi cambio, oltre a materiali tecnici di ogni genere. Il danno economico, tecnologico e sportivo è notevolissimo: si parla di un bottino del valore di mezzo milione di euro.

Le bici trafugate sono Cipollini Dolomia e Cipollini AdOne bianche con inserti verdi e ruote DeDa Elementi. Chi dovesse avvistarle, su strada o sui siti di e-commerce e aste on line, è pregato di segnalarlo a polizia, carabinieri o alla squadra stessa.

Una Cipollini Dolomia

Le bici Cipollini Dolomia e Cipollini AdOne sono in colorazione bianca con inserti verdi, equipaggiate con ruote Deda Elementi, Selle SMP, e gruppo Sram come da foto allegate. Se qualcuno dovesse avvistarle è pregato di contattare il team o le autorità.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.