Un punto dopo l’altro Unahotels affetta Carpegna Prosciutto Pesaro 86-77

DI PAOLO COMASTRI*

7/3/2022 – Al PalaDozza, il mitico “Madison” bolognese, squillano le trombe per la Pallacanestro Reggiana che batte Pesaro per 86 – 77.

I biancorossi senza Candi, Diouf e all’ultimo minuto Olisevicius per una infiammazione al tendine d’Achille, partono bene e decisi, ma devono subire il ritorno dei marchigiani che nel secondo periodo segnano ben 32 punti.

Decisamente troppi per coach Attiglio, “Artiglio” Caja; infatti la ripresa inizia all’insegna di una difesa più marcata e aggressiva che farà segnare agli ospiti “solo” 28 punti.

Punto dopo punto infatti i biancorossi, per l’occasione del “Unahotels Day” in maglia verde, raggiungono e poi sorpassano Pesaro senza poi dare modo alla formazione di Banchi di rientrare. 

Discreto il debutto di Larson contro la sua ex squadra e menzione per

Bryant Crawfod (12 punti) autore di una prova solida, con poche sbavature, Andrea Cinciarini (18 punti) con ancora una doppia doppia, 13 assist ma soprattutto l’ulteriore conferma che il gioco dei bianco rossi è imprescindibile dalla sua leadership e Justin Johnson (20 punti) autore di una partita quasi perfetta che segna l’82% dal campo e raccoglie 11 rimbalzi di cui ben 7 offensivi. MVP di serata.

IL TABELLINO

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 86-77 

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson, Hopkins 16, Baldi Rossi 6, Strautins 8, Crawford 12, Colombo, Soliani, Cinciarini 18, Johnson 20, Larson 7. Allenatore: Caja.

CARPEGNA PESARO: Moretti 5, Tambone 12, Stazzonelli, Lamb 11, Dia, Zanotti 15, Sanford 13, Demetrio 2, Delfino 9, Jones 13. Allenatore: Banchi.

Arbitri: Attard, Bongiorno, Vita.

Parziali: 25-17; 18-32; 18-12; 21-16

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.