Tentata rapina alle poste del Quinzio: arresto lampo della Polizia

11/3/2022 – Arrestato dalla Polizia per tentata rapina aggravata l’uomo (si sa soltanto che è italiano) ritenuto responsabile del colpo fallito ieri mattina all’ufficio postale del centro commerciale Quinzio a Reggio Emilia. E’ stato bloccato in via Gattalupa mentre viaggiava su un’auto condotta da un altro uomo: aveva con sè un coltello e un paio di occhiali utilizzati per camuffarsi durante la rapina.

Nella tarda mattinata di giovedì, una pattuglia delle Volanti è intervenuta alle poste del Quinzio a seguito di una richiesta di intervento al 113. Poco prima, così ha riferito la dipendente dell’ufficio, un uomo con berretto, occhiali da soli e mascherina chirurgica sul viso l’aveva minacciata con un coltello, intimandole di consegnarli i soldi in cassa. L’impiegata non si è persa d’anim e, ha urlato chiedendo aiuto ai colleghi: vista la mala parata il rapinatore ha preferito fuggire a bordo di un’auto che lo stava aspettando.

Tuttavia, l’esame immediato delle registrazioni video del centro commerciale ha permesso di individuare l’uomo, corrispondente alla descrizione fornita dalla vittima: il rapinatore a volto scoperto era stato ripreso mentre entrava nella farmacia del Quinzio dove ha acquistato la mascherina poi utilizzata per il travisamento.

In breve, un’altra pattuglia è riuscita a intercettare e a bloccare l’auto in via Gattalupa: gli stessi agenti, infatti, l’avevano già fermata poco prima nel corso di un controllo ordinario, identificandone autista e passeggero.

Nel corso di una perquisizione sul posto, i poliziotti hanno trovato addosso al passeggero gli occhiali da sole e il coltello usati durante la rapina. L’uomo inoltre è stato riconosciuto da alcuni testimoni. Da qui il trasferimento in questura e l’arresto per tentata rapina aggravata.

A bordo vi erano gli stessi soggetti in precedenza controllati che venivano, questa volta, sottoposti a perquisizione personale.

Entrambi i soggetti venivano pertanto accompagnati presso la locale Questura per gli accertamenti di rito.

Il passeggero del veicolo, inoltre, veniva riconosciuto anche da alcuni testimoni presenti al momento del fatto.

Al termine degli accertamenti, in tarda serata, l’uomo veniva tratta in arresto per tentata rapina aggravata.

Questura di Reggio Emilia

Ufficio Stampa e Relazioni Esterne

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.