FIBA EUROPE CUP
Unahotels saluta Legia Varsavia e passa alle semifinali

DI PAOLO COMASTRI

Paolo Comastri

17/3/2022 – Non è stato semplice, si è dovuto ricorrere all’over time, più semplicemente tempo supplementare, ma alla fine la Pallacanestro Reggiana, battendo i polacchi del Legia Varsavia 80 – 75, accede alle semifinali di FIBA Europe Cup.

Prossimi avversari i danesi del Bakken Bears.

I Bakken Bears sono una società cestistica avente sede a Aarhus, in Danimarca.

Fondati nel 1954 come Aarhus Basketball Forening, nel 1962 assunsero la denominazione di Skovbakken Basketball che mantennero fino al 2003.

Per la sola stagione successiva assunsero il nome di SK Århus, per j quindi a Skovbakken Basketball fino al 2007 quando assunsero la denominazione attuale.

Ma torniamo alla casa (!!!???) bolognese della Pallacanestro Reggiana, cioè all’Unipol Arena.

Match non facile e neppure semplice per i biancorossi, mai dominanti nei 40′ dell’incontro; partiti bene sono riusciti a controllare il match senza troppi affanni, pur senza imporre il proprio gioco.

Poco per volta però, questo ritmo lento, fin troppo controllato, ha fatto il gioco dei polacchi che si sono ritrovati con un vantaggio di 4 punti.

Il cuore di Cinciarini ha fatto sì che si arrivasse a giocarsi tutto negli istanti finali, dopo un paio di minuti davvero di non basket ma che hanno portato al pareggio a fil di sirena.

Decisivo nell’overtime un parziale di 12-4 per i biancorossi, che, appunto, vale la semifinale contro i danesi del Bakken Bears, che hanno a loro volta eliminato i rumeni dell’Oradea.

IL TABELLINO

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – LEGIA VARSAVIA 80-75 d.t.s.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA:  Thompson,  Hopkins 5,  Baldi Rossi 8, Strautins 6, Crawford 4, Colombo, Soliani, Cinciarini 19, J. Johnson 11, Olisevicius 12, Larson 15. Allenatore: Caja.

LEGIA VARSAVIA: Didier-Urbaniak , R.Johnson 21, Kolakowski, Ali-Abdur Rahkman 3, Skific 5, Jovanovic, Kulka 3, Cowels III 17, Kaminski 5, Kemp 2, Koszarek 7, Wika 3. Allenatore: Kaminski.

Arbitri: Hrusa (CZE), Sljivic (AUT), Rutesic (MNE).

Parziali: 21-17; 16-16; 19-18; 12-20; 12-4

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.