Unahotels batte Treviso: profumo di play off
Ovazione per Max Menetti, verso il ritorno a Reggio

DI PAOLO COMASTRI

Paolo Comastri

14/2/2022 – La Pallacanestro Reggiana targata Unahotels batte per 67 – 62 Universo Treviso Basket altrimenti denominata, per ragioni di sponsorizzazione, Nutribullet, che per la cronaca è un’azienda produttrice di frullatori alimentari….

Vittoria importante soprattutto in chiave play off, anche se la differenza canestri rimane ad appannaggio dei veneti.

Ad uscire con le ossa rotte dall’Unipol Arena al termine di un match in cui, soprattutto nella ripresa, terminata 27-20, gli errori l’hanno fatta da padrone, è stato Max Menetti, peraltro accolto al suo ingresso in campo da una vera e propria ovazione da parte dei tifosi reggiani presenti.

Dopo un inizio promettente la Unahotels perde l’inerzia della gara soprattutto perché agli ospiti inizia a funzionare il tiro dall’arco.

Con un po’ di fatica la truppa di Caja, ritornato in panchina dopo il Covid, riesce a recuperare gli 8 punti di svantaggio e a chiudere a sole 2 lunghezze il primo tempo.

Nella seconda parte di gara comincia il festival degli errori e, ci si consenta, pure degli orrori, dove la differenza l’ha fatta la classe di Olisevicius che in un amen ha messo un tranquillo margine tra le due squadre.

Pur toccando il + 10 a 4′ dalla conclusione, la partita sembrava potersi riaprire per alcune ingenuità reggiane, invero mal sfruttate dalla Nutribullet che dimezzava il gap, ma non andava oltre.

Da segnalare anche la tripla doppia di Cinciarini, con 12 punti, 11 rimbalzi e 10 assist.

E’ il primo italiano di sempre a riuscirvi in serie A.

Dicevamo di Max Menetti. Rumors sempre più assordanti, e peraltro mai, fino ad ora, smentiti dalla Pallacanestro Reggiana, danno per, quasi, certo il suo ritorno sulla panchina biancorossa dopo 4 stagioni a Treviso.

A Reggio tutti conoscono il profondo legame umano e professionale che lega da sempre il 49enne Max ad Alessandro Dalla Salda, saldamente al comando della società di via Martiri della Bettola; così come non è un segreto per nessuno che tra l’AD della Pallacanestro Reggiana e coach Attilio “Artiglio” Caja non sia mai sbocciato….l’amore.

Addirittura, tra i ben informati c’è chi parla apertamente di … separazione in casa nonostante il coach pavese si sia reso protagonista fino ad ora di una stagione assolutamente positiva; spesso, o quasi sempre, combinare le nozze con i fichi secchi è “roba” da grandi e “Artiglio”, pur con un “caratterino” non facile, lo ha dimostrato.

Ad ogni buon conto ora ci saranno tre settimane di stop al campionato in quanto dal 16 al 20 febbraio 2022 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro. Si disputeranno le Final Eight, poi l’Italbasket tornerà in campo per la seconda tranche delle qualificazioni per i Mondiali 2023 tra giovedì 24 e domenica 27 febbraio affrontando l‘Islanda in back-to-back.

La prima partita, giovedì alle ore 21, è in programma sul parquet dell’Olafssalur di Hafnarfjordur, a pochi chilometri dalla capitale, Reykjavik.

Gli azzurri rientreranno in Italia venerdì e sfideranno nuovamente l’Islanda domenica, alle ore 20.30, al PalaDozza di Bologna, il mitico “Madison”…

IL TABELLINO

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – NUTRIBULLET TREVISO 67-62

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Thompson 4, Hopkins 8, Baldi Rossi ne, Strautins 6, Crawford 7, Colombo ne, Cinciarini 12, Johnson 8, Olisevicius 18, Bonacini ne, Diouf 4. Allenatore: Caja.

NUTRIBULLET TREVISO: Russell 10, Faggian, Vettori, Bortolani 5, Imbrò 3, Chillo 5, Sims 6, Sokolowski 12, Dimsa 12, Jones 9, Akele. Allenatore: Menetti.

Arbitri: Lanzarini, Vicino, Catani.

Parziali: 19-17; 21-25; 13-10; 14-10

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.