Rapina violenta alla tabaccheria di viale Regina Elena
La titolare aggredita mette in fuga il malvivente

6/2/2022 – Rapina violenta sabato sera alla tabaccheria Rivendita 74 di viale Regina Elena a Reggio Emilia. A compere il colpo un rapinatore solitaria, col volto travisato e probabilmente senza armi. L’uomo tuttavia non è andato per il sottile ha affrontato la titolare con violenza, strattonandola e spintonandola sino a farla cadere a terra.

L’uomo si era introdotto nella tabaccheria nel momento in cui la titolare era uscita dal negozio per abbassare la serranda prossimità della chiusura. Dopo aver reso inoffensiva la donna, il rapinatore si è impossessato di 150 euro in monete e di un paio di pacchetti di Marlboro. Ma è stato per pochi secondi, perché la vittima ha reagito prendendolo a calci. Nel contempo riusciva a rialzarsi da terra, costringendo così il malvivente alla fuga.

sul posto sono intervenute le pattuglie della Squadra Volanti, la Squadra Mobile e la Polizia Scientifica per i rilievi. L’esercente, che ha dimostrato un coraggio non comune, si è recata in Questura per la denuncia.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.