Megarissa davanti all’Arci Cella: denunciati tre minorenni
Ma guai in arrivo per un’altra quarantina

16/2/2022 – Tre ragazzi minorenni denunciati alla competente autorità giudiziaria per aver partecipato alla megarissa scoppiata giovedì pomeriggio, 10 febbraio, davanti al circolo Arci Cella, e alla quale hanno preso parte una quarantina di giovani. I tre ragazzi identificati dagli agenti nel fuggi fuggi generale hanno 15, 16 e 17 anni: erano insieme a una ragazza di 20 anni. Tutti incensurati e residenti a Reggio Emilia. Oltre alle denunce in stato di libertà alla Procura della Repubblica per i minorenni di Bologna, la polizia ha messo sotto sequestro i telefoni cellulari degli indagati.

Le Volanti erano intervenuti in via G.B. Vico (via Emilia) alle 17,40: lo scontro tra gruppi contrapposti, all’esterno del circolo, avrebbe avuto origine da offese e provocazioni lanciate su Instagram. Sullo stesso social è stato postato un video girato durante la rissa, che ora è all’esame della Squadra Mobile per risalire agli altri partecipanti riusciti a fuggire ll’arrivo della Polizia.

I

Il video che riprende parte degli accadimenti, pubblicato sul social Instagram, è al vaglio della Squadra Mobile della Questura di Reggio Emilia per risalire agli altri partecipanti alla rissa.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.