Fumogeni e petardo in campo durante Reggiana-Ancona : denuncia e Daspo per tre ultras marchigiani

Martedì 19 ottobre 2021, durante l’incontro di calcio serie C Reggiana-Ancona al Mapei Stadium di Reggio Emilia, tre tifosi marchigiani nella curva nord, avevano acceso quattro fumogeni e lanciato un potente dardo esploso nel campo di gioco durante la partita.

La Digos della Questura di Reggio Emilia, anche attraverso la visione dei filmati ad alta definizione registrati dall’ impianto di videosorveglianza dello stadio, ha identificato tre ultras marchigiani, e li ha denunciati all’autorità giudiziaria per utilizzo di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive. 

A loro carico è stato avviato il Daspo, procedimento amministrativo volto all’emissione del divieto di accesso alle manifestazioni sportive.  

Be Sociable, Share!

2 risposte a Fumogeni e petardo in campo durante Reggiana-Ancona : denuncia e Daspo per tre ultras marchigiani

  1. Poli Fausto Rispondi

    17/02/2022 alle 21:29

    Mah! La notizia nuova ! Va che se ero in Mr. Mapei, col cacchio che ve lo compravo lo stadio fallito !

  2. Poli Fausto Rispondi

    17/02/2022 alle 21:31

    Dovevate andare a giocare nel campo delle cipolle ! Cosi’ capivate, e avremmo capito che cacchio di politica esiste in Reggio Emilia. Quello stadio senza Mr . Mapei, sarebbe stato frutto per unieco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.