Statale 63, a fuoco autobus Seta
Inferno nella galleria Seminario
Ennesimo incendio, il mezzo aveva 15 anni

24/2/2022 – Un autobus di linea Seta ha preso fuoco alle 13,03 nella galleria del Seminario, sulla statale 63 per Castelnovo Monti. A bordo c’era solo l’autista. Per un miracolo nessuno è rimasto intossicato dal fumo o ferito. il conducente del pullman è stato trasportato all’ospedale di Castelnovo Monti perché sotto choc e per una visita di controllo.
In corso, e non si esauriranno facilmente, gli accertamenti delle forze dell’rodine e quelli interni di Seta sulle cause dell’incendio. Si sa comunque che il mezzo aveva una quindicina di anni. Quello di oggi è solo l’ultimo di numerosi incendi di autobus Seta nei bacini di Reggio, di Modena e di Piacenza: evidentemente qualcosa non va o nelle manutenzioni o negli assetti strutturali dei mezzi.

Tre squadre dei Vigili del fuoco sono intervenute dall’imbocco del tunnel di valle per le operazioni di spegnimento, in una situazione di elevata pericolosità. Una densa colonna di fumo si è levata dall’imboccatura del tunnel, mentre l’autobus era completamente avvolto dalle fiamme. La circolazione è interrotta, ancora in corso le verifiche sui danni alla calotta della galleria. Il traffico è stato deviato sul vecchio tracciato della Statale, con disagi e lunghe code per tutto il pomeriggio. Disaggi destinati a continuare, perchè non si prevede la riapertura della galleria a breve.

Sul posto con Vigili del Fuoco, Polizia Stradale, Carabinieri e personale Anas, anche il sindaco di Castelnovo Monti Enrico Bini che non ha nascosto le proprie preoccupazioni sia per i tempi del ripristino, sia per la necessità di lavori strutturali di messa in sicurezza del tunnel: “Con confronteremo con l’Anas. Ora è necessario attivare al più presto i lavori di ripristino, ma queta galleria ha bisogno di un intervento di ammodernamento ben più ampio: mancano le vie di fuga e come minimo bisogna intervenire sugli impianti di aspirazione.”

A fine 2020 è iniziato il complesso lavoro di completa ristrutturazione delle sei gallerie originarie della variante del 1992, partendo dalla galleria Casina, per poi proseguire con la Seminario di 2,5 chilometri (aperta nel 1997) e le altre di lunghezza inferiore. L’intervento comprende anche la sistemazione dell’interconnessione di Ca’ del Merlo tra la galleria Seminario e il breve tratto (circa 700 metri) di statale storica non ancora ammodernata dagli interventi del 2013, da anni teatro di pericolosi incidenti per l’improvviso restringimento di carreggiata. L’ammodernamento della galleria Casina si è concluso a giugno 2021.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. Poli Fausto Rispondi

    24/02/2022 alle 14:59

    E’ una pena. Con tutti i soldi che la Provincia dispone……..penosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.