Napoletano di Reggio arrestato per contrabbando di sigarette

4/1/2021 – Un napoletano residente a Reggio Emilia è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Corso Cairoli, per contrabbando di “bionde”, ovvero sigarette estere. L’uomo, che ha 39 anni, nel giugno 2019 è stato condannato dal Tribunale Ordinario di Napoli Nord – I Sezione Penale – per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati ed esteri commesso tra il 2017 e il 2019.

La condanna a 11 mesi di reclusione e 2.000 euro di multa diventata definitiva nel novembre del 2019, ha visto l’ufficio esecuzioni penali della Procura della repubblica presso il Tribunale Ordinario di Napoli Nord emettere un provvedimento di esecuzione per la carcerazione del 39enne disponendone l’accompagnamento in carcere. Ieri i carabinieri della stazione di Corso Cairoli ricevuto il provvedimento restrittivo vi hanno dato esecuzione rintracciando e arrestando l’uomo, poi condotto in carcere.3

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.