Quattro Castella flagellata dai ladri
Posti di blocco straordinari dei Carabinieri

19/12/2021 – Approfittano del buio della sera, e non importa se i padroni di casa siano presenti o no: fra il tramonto e le 20, anche  arrampicandosi in modo acrobatico alle grondaie per raggiungere i piani più alti, forzano le finestre d entrano nelle case per razziare denaro, ori e oggetti pregiati, come orologi di marca.


Dall’analisi investigativa dei carabinieri reggiani, con dell’analisi della geolocalizzazione delle denunce di furto, risulta che in questo periodo  pre-natalizio l’area del reggiano maggiormente battuta in modo sistematico dai topi d’appartamento sia la fascia pedemontana del reggiano: nei giorni scorsi nel comune di Quattro Castella in una sola sera sono avvenuti ben 5 furti nelle case.

Da qui un’attività straordinaria dell’Arma, coordinata da corso Cairoli, che impegna le stazioni competenti nel territorio col rinforzo di pattuglie inviate ad altre comandi. Attività che si concentra sul minuzioso controllo dei transiti nel tentativo di individuare la batteria di ladri che depreda le abitazioni.

Posto di blocco dei carabinieri a Quattro Castella

L’altra sera sulle strade tra Quattro Castella, in particolare tra Montecavolo e Puianello, i carabinieri hanno controllato un centinaio di veicoli e relativi conducenti: qualcuno è risultato con precedenti di polizia, ma niente di più. Tuttavia nella stessa serata non sono avvenuti furti: un buon segno. Evidentemente l’azione dissuasiva funziona.

Le indagini sono ovviamente in pieno sviluppo sul fronte investigativo. Nel frattempo i blocchi sulle principali arterie continueranno sino a quando la situazione non avrà segnato un sensibile miglioramento. Nondimeno possono essere di grande aiuto aiuto le segnalazioni dei cittadini al 112, anche in forma anonima, su movimenti e situazioni sospette o anomale.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.