Piano urbanistico di Reggio
Dopo le proteste la Giunta sposta a fine gennaio il termine per le osservazioni
Elaborati online nel sito del Comune

16/12/2021 – Il comune di Reggio Emilia, bersagliato da critiche del mondo politico, professionale, economico e di cittadini a vario titolo interessati, ha spostato al 28 gennaio il termine per presentare le ooservazione al nuovo Pug (Piano urbanistico generale) di Reggio, approvato dalla Giunta e presentato dal vicesindaco Pratissoli al consiglio comunale ai primi di ottobre.

La decisione dall’Amministrazione comunale, “in accordo con ordini professionali e associazioni di categoria£” , sarà formalizzata nei prossimi giorni con una specifica delibera di Giunta. sarà possibile così – fasapere ilcomune svolgere in gennaio nuovi incontri di approfondimento a integrazione di quelli già avvenuti “con cittadini, associazioni, imprese”. “E’ inoltre proseguito il lavoro tecnico di confrontocon gli ordini professionali”.

Dopo l’assunzione del Pug, sono continuati gli incontri di presentazione e il dibattito con cittadini, associazioni, imprese; è inoltre proseguito il lavoro tecnico di confronto con gli ordini professionali.

“Per facilitare la conoscenza dei contenuti del Piano, la trasparenza e la formulazione di contributi e osservazioni, l’Amministrazione ha predisposto una sezione dedicata al Pug sul sito istituzionale del Comune di Reggio Emilia (www.comune.re.it/pug), nella quale è possibile consultare tutti gli elaborati, ed ha approvato la delibera relativa ai criteri di valutazione delle osservazioni, a sua volta consultabile.

Proseguiranno pertanto anche in gennaio gli incontri con cittadini, imprese e portatori di interesse al fine di condividere i contenuti del Piano e dare risposta alle singole richieste.

I prossimi passaggi per la formazione del Piano prevedono l’adozione in Consiglio comunale e la definitiva approvazione nell’autunno 2022″.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *