Piano regionale trasporti, la Lega si astiene: Delmonte spiega perchè

23/12/2021 – “La Lega è e rimane saldamente e convintamente nel centrodestra e all’opposizione in consiglio regionale. Pertanto rispediamo al mittente ogni interpretazione differente rispetto al voto di astensione che abbiamo espresso sul Prit: la realizzazione della quarta corsia dell’A1 da Piacenza a Modena è un’infrastruttura troppo importante per il rilancio del sistema Emilia”. Lo dichiara il consigliere regionale reggiano della Lega, Gabriele Delmonte, a margine del voto sul Piano regionale integrato dei trasporti sino al 2025, presentato dalla Giunta Bonaccini e approvato dall’Assemblea Legislativa.

Gabriele Delmonte

“Per la provincia di Reggio Emilia poi gli annunciati interventi di elettrificazione delle linee ferrovie minori, tra Reggio, Scandiano, Guastalla e Ciano d’Enza sono un’occasione importante, da troppo tempo attesa. Certo, ci sono molte cose che non vanno in questo Prit e lo abbiamo detto chiaramente – aggiunge il consigliere leghista – ma noi non siamo contro le opere infrastrutturali di cui questa regione da anni ha un bisogno drammatico, frutto di ritardi di chi ha finora governato”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.