Nigeriano prende a pugni i poliziotti: arrestato al Conad Le Querce

9/12/2021 – La Squadra Volanti della Polizia ha arrestato un nigeriano di 26 anni, che ha preso a pugni e schiaffi gli agenti di una pattuglia, ieri pomeriggio nei pressi del supermercato Conad Le querce, a Reggio Emilia.

Erano le 15,30 quando gli agenti hanno controllato tre cittadini nigeriani che si trovavano all’ingresso del centro commerciale le Querce. Alla richiesta dei documenti d’identità, uno dei tre, ha insultato gli operatori ed è riuscvito a sfuggire al controllo, entrando nella galleria commerciale.

Raggiunto nelle vicinanze dell’ingresso del supermercato Conad,A.C. rifiutava il controllo di polizia e alla richiesta di seguire gli agenti in Questura, ha reagito a pugni schiaffi e spintoni per i quali due agenti sono stati curati poi curati al Pronto Soccorso con prognosi di 7 giorni. Le ha prese anche il nigeriano, ma più lievemente: perlui prognosi di 2 giorni.

Solo dopo lacolluttazione, e non senza difficoltà,i poliziotti sono riusciti a bloccare e a immobilizzare l’africano.

Nel fratgtgempo arrivava un’altra pattuglia, allertata dalle guardi particolari giurate del centro commerciale, e con il loro ausilio veniva contattato il 118 per dei malesseri riferiti dal nigeriano,trasportato al pronto soccorso, e, come detto, dimesso con prognosi di 2 giorni.

A carico dell’arrestato i i reati di resistenza, lesioni e oltraggio a Pubblico Ufficiale, e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.