Lo scooter rosso bandiera
Il libro di Paolo Cattabiani ai chiostri di San Pietro

13/13/2021Lo scooter rosso bandiera, edizioni BiBiBook, è titolo del libro di Paolo Cattabiani che sarà presentato martedì 14 dicembre alle 18ai “laboratori” dei Chiostri di San Pietro.Intervengono con l’autore Benedetta Bencivenni, direttore generale di di Librerie Coop e Nicoletta Reverberi, editore di BiBi Book.

Paolo Cattabiani, una vita ai vertici della cooperazione reggiana e dell’Emilia-Romagna – sino a Coop Nordest e Alleanza 3.0 -si cimenta con un romanzo ambientato nella provincia padana tra il noir, la politica e i dilemmi di un’ epoca, tra il sentimento e il riscatto personale. Dove lo scooter rosso bandiera è un’icona che gronda nostalgia per un passato che ancora incombe sulle nostre storie personali.

Il tracollo dell’Unione Sovietica può mai aver condizionato le sorti di un piccolo paese della Bassa padana dai contorni tratteggiati dalla nebbia? E ancora: si possono compiere azioni illecite per difendere e affermare i propri ideali? Sono le domande che accompagnano questo racconto che vede uno scooter rosso bandiera tenere uniti la fine del comunismo e i destini di un piccolo paese di provincia. Tutto ha inizio un mercoledì all’ora di pranzo quando Mario deve procurarsi ad ogni costo un mezzo di trasporto per arrivare a un appuntamento con persone non proprio raccomandabili. Uno scooter rosso apparentemente incustodito è ciò che gli occorre. A tutta velocità, distratto dal timore di arrivare tardi, Mario non si accorge dell’unico rosso dell’unico semaforo dell’unico incrocio del paese. E non si accorge neppure che in quell’unico incrocio, una donna alta bella e bionda, Ekaterina da Leningrado, lo stava fissando. Da questo momento il concatenarsi di fatti e circostanze ci portano a San Pietroburgo e a una banda di spacciatori, poi nuovamente in Italia al Centro di recupero C’è ancora tempo e a quello scooter rosso bandiera che il vero proprietario, due anni dopo il furto, regalò al ladro.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.