Covid 17/12: Undici in terapia intensiva
Dieci sono non vaccinati

Sono 11 le persone ricoverate per Covid in terapia intensiva all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. E di queste, dieci sono non vaccinate. Lo ha detto il dottor Giorgio Mazzi, direttore degli ospedali reggiani, nel corso del briefing settimanale dell’Ausl sullo stato della pandemia. Un paziente in condizioni gravi è stato trasferito a Piacenza, e l’Ausl reggiana ha già chiesto a Modena la disponibilità dei posti letto del polo regionale Covid di terapia intensiva realizzato nel 2020 sulla asse della via Emilia, e gestito dalla direzione ospedaliera di oltre Secchia.

Giorgio Mazzi

In totale nel reggiano i ricoverati per Covid ieri pomeriggio erano 98, di cui 87 nei reparti non intensivi.

Al momento l’Ausl intende mantenere tutti i 9 posti letto ancora disponibili in intensiva al Santa Maria Nuova per patologie diverse dal Covid.

“A noi dispiacerebbe ridurre la disponibilità per i pazienti no Covid – ha detto Mazzi -In caso di altri pazienti da ricoverare in intensiva, verificheremo la disponibilità delle strutture dell’area vasta Emilia Nord”

In tutto sono 94 i pazienti Covid, tra il Santa Maria Nuova e il Magati di Scandiano. In una settimana, la media giornaliera dei positivi ricoverati è passata da 5 a 8

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *