Auguri e punto della situazione
Il generale Angrisani in visita ai carabinieri di Reggio Emilia

13/12/2021 – Giornata reggiana per il Comandante della Legione Carabinieri Emilia Romagna, Generale di Brigata Davide Angrisani.

L’alto ufficiale, accolto dal comandante Provinciale Colonnello Andrea Milani, è arrivato al comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Emilia attorno alle 12.30 del giorno di Santa Lucia e ha incontrato, nel rispetto delle prescrizioni imposte per la prevenzione della diffusione pandemica, tutti gli Ufficiali dell’Arma di Reggio Emilia e una rappresentanza di Carabinieri, Brigadieri e Comandanti di Stazione della Provincia, che hanno presenziato all’incontro unitamente ai Rappresentanti Militari in forza al Comando Provinciale di Reggio Emilia facenti parte del CO.BA.R. (Consiglio di Base di rappresentanza affiancato proprio al Generale Angrisani) e CO.CE.R. (Consiglio centrale affiancato al Comandante Generale dell’Arma Teo Luzi). Presente anche una rappresentanza dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri in congedo.

Il Comandante Legionale ha formulato i più fervidi auguri per le prossime festività natalizie e di fine d’anno, esprimendo parole elogiative per l’attività condotta dai carabinieri reggiani: ha ribadito la necessità di perseverare nel tenere alta la guardia, e soprattutto di concentrare le forze a sostegno di coloro che, in questo particolare periodo, stanno  pagando a caro prezzo la crisi pandemia.

Un tributo particolare è andato alle famiglie dei Militari, che sostengono in silenzio i loro cari in servizio nel loro nel loro impegno senza sosta. 

L’incontro ha rappresentato ancora una volta l’occasione per un reciproco ringraziamento, rafforzando lo spirito di collaborazione nell’affrontare i principali temi concernenti la sicurezza pubblica in provincia, attualizzati rispetto alla emergenza Covid-19 ed agli specifici servizi di controllo in atto.

Il Generale Angrisani ha inoltre visitato la struttura di Corso Cairoli che ospita il Comando Provinciale di Reggio Emilia, effettuando un punto di situazione con i vari comandanti di reparto e con i militari in forza al Comando (Nucleo Informativo, Nucleo Investigativo, Sezione Operativa, Sezione Radiomobile, Centrale Operativa, Ufficio e Nucleo Comando e Sezione Amministrativa).

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.