Morosità incolpevole Nuovi aiuti dal Comune di Reggio alle famiglie in difficoltà con l’affitto

15/11/2021 – Nuove risorse a disposizione del Comune di Reggio Emilia per lo scorrimento della graduatoria a sostegno delle famiglie in difficoltà nel pagamento dell’affitto della prima casa, grazie a un finanziamento della Regione Emilia-Romagna di 976.000 euro.

Con questa somma – fa sapere palazzo Civico – “il Comune sarà in grado di liquidare ben 749 domande, che si vanno ad aggiungere alle 417 già sostenute a maggio per un totale di 1.166 famiglie reggiane che riceveranno l’aiuto nell’anno 2021 e uno stanziamento complessivo di 1.505.000 euro. Tra le nuove domande finanziate, sono comprese tutte le 181 domande inviate per calo del reddito a causa della pandemia da Covid e di poco più della metà delle domande presentate per disagio abitativo. La liquidazione avverrà in due tranche: le prime 320 domande saranno finanziate entro l’anno, mentre una seconda tranche con le domande restanti sarà sostenuta a inizio 2022”.

Il fondo affitto non è l’unico strumento a disposizione per il sostegno alla locazione privata. Sono infatti ancora disponibili, entro la fine dell’anno, 168.000 euro per la domanda sul bando biennale 2020-2021 per la “morosità incolpevole”, che riconosce un beneficio diretto alle persone impossibilitate a pagare un affitto per perdita di reddito da lavoro e altre casistiche legate a difficoltà del nucleo familiare. Si ricorda che il bando “morosità incolpevole” prevede anche il riconoscimento di un contributo fino a 12.000 euro per la sottoscrizione di un nuovo contratto di locazione a canone concordato. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il link https://casa.acer.re.it/bando-morosita-incolpevole-2020-2021.

L’assessore Lanfranco De Franco in webinar

“Siamo consapevoli che la grande difficoltà nella ricerca di soluzioni in affitto sul mercato privato è un’emergenza che colpisce molte centinaia di famiglie – dice l’assessore alla Casa Lanfranco de Franco – I contributi diretti per il pagamento dell’affitto sono uno strumento importante per garantire la permanenza nella casa attualmente abitata e siamo soddisfatti perché la Regione e lo Stato in questi mesi difficili hanno garantito un flusso importante di risorse per i cittadini reggiani. È importante sottolineare che abbiamo ancora molte risorse disponibili entro fine anno per il sostegno alla morosità incolpevole, che riconosce contributi diretti o indiretti a inquilini e proprietari, anche in caso di sottoscrizione di un nuovo contratto a canone concordato. Invitiamo tutti gli interessati a consultare il bando e a presentare domanda qualora rientrassero tra i potenziali beneficiari. A fianco di queste misure siamo sempre attivi sul recupero ed efficientamento del patrimonio abitativo pubblico e sulle condizioni di programmazione e pianificazione che permettano la messa a disposizione di nuovi alloggi a canoni sociali”.

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.