Il vescovo Camisasca compie 75 anni : celebrazione in Cattedrale
Subito il successore o proroga? Attesa per le decisioni del Papa

2/11/2021 – Domani 3 novembre il vescovo di Reggio e Guastalla, Massimo Camisasca, compie 75 anni: un compleanno davvero speciale, che coincide con l’anniversario della sua ordinazione sacerdotale, avvenuta il 4 novembre 1975, ma soprattutto perché domani il vescovo teologo e scrittore, uno dei prelati più influenti della Chiesa italiana – fondatore della fraternità sacerdotale San Carlo Borromeo – entra in prorogatio nella sua funzione episcopale a Reggio Emilia, cominciata il 29 settembre 2012. Come vuole il diritto canonico, con una norma istituita da Paolo VI e rafforzata da papa Francesco, il vescovo al compimento dei 75 anni deve presentare le dimissioni nelle mani del Pontefice. Il quale può decidere se accettarle subito oppure allungare il mandato per un massimo di due anni. “Sono nelle mani del Papa”, ha detto Camisasca in una sua recente omelia. Di certo sabato scorso, con l’inaugurazione della nuova Biblioteca Teologica, ha compiuto l’ultimo atto straordinario dei suoi nove anni di magistero reggiano.

Il vescovo di Reggio Emilia Massimo Camisasca

Per questo la solenne celebrazione eucaristica in programma mercoledì 3 novembre alle 19, nella cattedrale di Reggio – Messa presieduta dallo stesso Camisasca – assume un significato veramentge particolare: una festa in cui tutta la Diocesi si stringe al suo vescovo, e al tempo stesso un traguardo, un momento di attesa e di bilanci. Clima di attesa soprattutto nel corpo sacerdotale, nel quale si rincorrono voci su una presunta decisione già assunta da Francesco, e su possibili nomi del successore. Ma è noto che nella Chiesa ogni voce di corridoio è per lo più destinata ad essere smentita. Di certo saranno in molti oggi a fare gli auguri di cuore a monsignor Camisasca, e ad ascoltare con attenzione le parole che il festeggiato pronuncerà questa sera in Cattedrale.

La Celebrazione sarà animata dalla Cappella Musicale della Cattedrale e verrà trasmessa in diretta dal Centro Diocesano per le Comunicazioni Sociali; si potrà seguire in televisione su Teletricolore e in streaming sul canale YouTube La Libertà Tv al link https://www.youtube.com/watch?v=9GmjBnHPWF4.

Be Sociable, Share!

Una risposta a 1

  1. L'Eretico Rispondi

    03/11/2021 alle 12:30

    Quando lo hanno nominato ero scettico. A consuntivo devo fare i complimenti per i nove anni passati a Reggio Emilia. E’ stato bravo ed ha avuto il coraggio di affrontare con vigore i problemi lasciati dai suoi predecessori. Bravo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.